?>Recensione | It | Brand New It

Recensione su It

/ 20176.9228 voti

Brand New It / 19 ottobre 2017 in It

Partendo dal presupposto che ho decisamente preferito questo adattamento del romanzo di King alla versione del 1990, ci sono ancora alcune cose che non mi convincono. L’elemento horror è costituito unicamente da Pennywise che salta fuori urlando da angoli bui, e se a inizio film questo effetto sorpresa poteva essere davvero spaventoso e quindi efficace, dopo la quarta, la quinta, la sesta volta lo spettatore non ne può più. Ho apprezzato parecchio, però, l’inquietante esplosione di sangue nel bagno di Beverly.
Per quanto riguarda la sceneggiatura, non si può dire che non sia buona, dato che comunque era necessario tagliare determinati elementi del romanzo e accorciare quello che sarebbe stato di certo un film di una lunghezza immane – ciononostante, avrei davvero voluto vedere scene iconiche come, per esempio, quella dell’album. E ancora non ho deciso se la scelta di separare la narrazione dei protagonisti da ragazzini da quella di loro da adulti mi sia piaciuta o meno. In tutto ciò, i Perdenti sono fantastici, talentuosissimi e (personalmente) più simpatici dei ragazzi della miniserie di anni fa.
Nel complesso è una degna trasposizione cinematografica – l’unica cosa che ho trovato davvero intollerabile è stato il finale, fuori contesto, inutile e banalissimo. Spero che quello del secondo capitolo sia meglio.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext