Recensione su Into the Wild - Nelle terre selvagge

/ 20078.01213 voti
Into the Wild - Nelle terre selvagge
Regia:

Film carico di sentimenti semplici e veri…da vedere! / 26 Maggio 2012 in Into the Wild - Nelle terre selvagge

“Into the wild” è un film ispirato al libro di Jon Krakauer che racconta la storia vera di Chris McCandless; un giovane, laureato e benestante, di 23 anni che dopo la laurea decide di lasciare tutto, incluso la famiglia, ormai stanco di un mondo civilizzato, che si regge su apparenze e falsità, e che mira al soddisfacimento di quei bisogni meramente materiali dove è il “DIO DENARO” la fonte regolatrice dei rapporti tra le persone, per andare nelle terre selvaggie dell’Alaska all’insegna del contatto con la natura. Avrà inizio un lungo pellegrinaggio destinato all’esplorazione dell’America dove Chris rischierà la vita, conoscerà nuovi amici e al tempo stesso compirà un viaggio interiore alla ricerca della libertà e di sè stesso.
Sean Penn con questo film è riuscito a toccarmi nel profondo del cuore. Ottima la potenza narrativa, la regia, la fotografia, e il cast…per non parlare della colonna sonora, di Eddie Vedder, che riesce a fare da cornice alle immagini comunicandoci le emozioni del protagonista e degli altri personaggi attraverso le sue canzoni.
Consigliato per chi ha voglia di vivere emozioni e sentimenti forti.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext