?>Recensione | Inside Out | Riley

Recensione su Inside Out

/ 20157.9808 voti

Riley / 21 settembre 2015 in Inside Out

Quanto importanti siano i ricordi siamo in grado di capirlo tutti. Ma le emozioni, le emozioni non hanno mai una chiara utilità. Riley è una ragazzina serena, che ha vissuto per undici anni un vita impreziosita da momenti di gioia. E dentro di lei ci sono queste cinque emozioni che nel bene o nel male cercano di proteggerla. E Gioia vuole a tutti costi portare la gioia, anche nei momenti meno opportuni, anche nei momenti in cui non c’è spazio per lei. Perché ci sono dei momenti in cui Riley deve essere arrabbiata, o triste o impaurita, o disgustata. Queste emozioni lavorano in modo da legare i ricordi a loro, e se i ricordi sono felici lei è felice.
Ma la vera realtà è che le emozioni semplici e scarne a Riley non bastano più, Riley sta crescendo emotivamente, Riley deve affrontare il cambiamento del mondo che la circonda.
Per la prima volta un film d’animazione non ci racconta una dolce fiaba, questo è il primo film per bambini che non cerca solo di creare un ricordo d’infanzia, ma un ricordo che sia valido per ogni età o genere. Un ricordo che spinga ad immaginare queste creature se vogliamo fatate, che lavorarono ogni giorno per renderci noi stessi. No, Inside Out fa di più di semplice spettacolo con tanto di morale. Inside Out rende la Rabbia ragione, la Paura prudenza, il Disgusto protezione e la Tristezza necessaria. E la Gioia più profonda se vissuta in un attimo di sconforto.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext