Recensione su Innocenti bugie

/ 20105.6190 voti

Oh si…è un americanata. / 11 Marzo 2012 in Innocenti bugie

Veloce, divertente e leggero dalla trama semplice e gradevole. James Mangold propone un film senza morale ne logica: solo pura azione e scene paradossalmente divertenti e ironiche
Ritaglia a Tom e a Cameron due personaggi su misura dove i due attori si calano perfettamente, tanto bene che sembrano divertirsi nel fare quello che sanno fare meglio, ovvero il “pallone gonfiato” e la “bionda svampita”. Viaggiando da un capo all’altro del mondo i 110 min della proiezione scorrono veloci senza mai annoiare.
Questo film vuole proprio essere una vecchia e bella Americanata; una piacevole distrazione dopo i numerosi film “pesanti e moralisti” (ma comunque belli) a cui ci siamo abituati in questi ultimi anni.
Una commedia esageratamente d’azione, paradossalmente romantica e incredibilmente ironica. Un film leggero, divertente e senza alcuna pretesa di fare inutili moralismi: un film da domenica pomeriggio in famiglia.
Voto 7: anche se il film è piacevole dargli più di 7 mi sembra un insulto. Bello si….ma non così tanto. Potrei dargli un 7 e mezzo e regalare mezza stella a Tom Cruise, che a 50 anni corre, salta, rimbalza, nuota e a momenti vola come se ne avesse ancora 20. Ah Tom, beato tu che arrivi a 50 anni così!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext