Independence Day

/ 19966.2445 voti
Independence Day

Il 2 luglio 1996 i ricercatori del SETI ricevono un segnale di chiara origine extraterrestre. Ancora increduli per la notizia, qualche ora dopo al Ministero della Difesa rilevano la presenza di un gigantesco oggetto in movimento diretto verso la Terra, grande quanto un quarto della luna; si tratta di un'immenso velivolo dal quale si staccano numerose astronavi più piccole, che vanno a posizionarsi sulle più importanti metropoli del mondo: la popolazione mondiale, naso all'insù, realizza che gli alieni sono arrivati, e le loro intenzioni sono tutt'altro che amichevoli... Premio Oscar 1997 per i Migliori effetti speciali.
laschizzacervelli ha scritto questa trama

Titolo Originale: Independence Day
Attori principali: Will SmithWill SmithBill PullmanBill PullmanJeff GoldblumJeff GoldblumMary McDonnellMary McDonnellJudd HirschJudd HirschRobert Loggia, Randy Quaid, Margaret Colin, James Rebhorn, Harvey Fierstein, Adam Baldwin, Brent Spiner, James Duval, Vivica A. Fox, Lisa Jakub, Ross Bagley, Mae Whitman, Bill Smitrovich, Kiersten Warren, Harry Connick Jr., Giuseppe Andrews, John Storey, Frank Novak, Devon Gummersall, Leland Orser, Mirron E. Willis, Ross Lacy, David Pressman, Vivian Palermo, Raphael Sbarge, Bobby Hosea, Dan Lauria, Steve Giannelli, Eric Paskel, Carlos Lacámara, John Bennett Perry, Troy Willis, Tim Kelleher, Wayne Wilderson, Jay Acovone, James Wong, Thom Barry, Jana Marie Hupp, Matt Pashkow, Robert Pine, Marisa Johnston, Michael Winther, Warren Dexter Beatty, Paul LeClair, Michael Vacca, David Channell, John Capodice, Greg Collins, Derek Webster, Mark Fite, Eric Neal Newman, Levani, Kristof Konrad, Kevin Sifuentes, Elston Ridgle, Randy Oglesby, Jack Moore, Barry Del Sherman, Lyman Ward, Anthony Crivello, Richard Speight Jr., Barbara Beck, Joe Fowler, Andrew Warner, Sharon Tay, Peter J. Lucas, Yelena Danova, Johnny Kim, Vanessa J. Wells, Jessika Cardinahl, Gary W. Cruz, Ron Pitts, Wendy L. Walsh, Christine Devine, Mark Thompson, Ernie Anastos, Kevin Cooney, Rance Howard, Nelson Mashita, Jeff Phillips, Sayed Badreya, Adam Tomei, John Bradley, Kimberly Beck, Thomas F. Duffy, Andrew Keegan, Jon Shear, Jim Piddock, Frederic W. Barnes, Eleanor Clift, Jerry Dunphy, Jack Germond, Morton Kondracke, John McLaughlin, Barry Nolan, George Putnam, Eric Michael Zee, Pat Skipper, Carlos Lara, Mike Monteleone, Lee Strauss, Lisa Star, Malcolm Danare, Arthur Brooks, Michael Moertl, James J. Joyce, Joyce Cohen, Julie Moran, Robin Groth, Richard Pachorek, Dakota, Gary A. Hecker, Frank Welker, Mostra tutti

Regia: Roland EmmerichRoland Emmerich
Sceneggiatura/Autore: Roland Emmerich, Dean Devlin
Colonna sonora: David Arnold
Fotografia: Karl Walter Lindenlaub
Costumi: Joseph A. Porro, Michael Adkins, Riki Lin Sabusawa, Heidi Shulman
Produttore: Roland Emmerich, Dean Devlin, Ute Emmerich, William Fay, Peter Winther
Produzione: Usa
Genere: Azione, Fantascienza
Durata: 145 minuti

Dove vedere in streaming Independence Day

Tanti difetti ma godibile alla fin fine / 23 Gennaio 2017 in Independence Day

Che dire di questo film, sicuramente noto a tutti, e, soprattutto per chi è stato ragazzino quando è uscito, un must da vedere ogni volta che era in televisione, anche perché a scuola il giorno dopo si parlava solo di questo ovviamente (e dei vari Armageddon, Godzilla e co. che erano decisamente peggio in ultima analisi). Comunque, per farla breve, il 2 luglio un’astronave gigantesca mande svariate navi spaziale decisamente grosse sulle principali città degli States e del mondo intero. Dopo un po’ -troppo onestamente- tempo passato a non capire l’ovvio -almeno per lo spettatore- gli alieni attaccano in massa e spaccano mezzo mondo. Gli americani contrattaccano ma sembra tutto inutile, però, tra i pochi superstiti e tra un presidente superfiero e patriotico “over nine thousand” arriverà la salvezza, abbastanza pronosticabile, non direi neanche che si possa parlare di spoiler. Un film che si basa quindi quasi tutto su effetti speciali, esplosioni, ma che è capace, anche se purtroppo lo dimostra poco, di saper portare anche un minimo di tensione che ci sta alla grande. Peccato che appunto, come dicevo, questo fattore viene poco sfruttato, ci sono centinaia di minuti tagliabili o utilizzabili meglio e il film sembra a tratti non finire mai, anche se, come detto, c’è molto di peggio. Parlando degli attori, sono quattro i principali protagonisti: il presidente suddetto che è il simbolo del patriottismo americano, pronto persino a scendere lui stesso in battaglia (Bill Pullman); un capitano dell’aviazione di colore (Will Smith) che sarà l’unico superstite del malaugurato attacco ma capace di fare una conquista estremamente importante grazie alla sua grande abilità di pilota; un nerdone specialista in telecomunicazioni (Jeff Goldblum) che è il primo che riesce di fatto a capire nei primi momenti il segnale alieno ricevuto e a capire il vero pericolo; ed un alcolizzato che come lavoro disinfesta i campi (Randy Quaid). Personaggi estremamente stereotipati, va detto, ma alla fine funzionali, grazie soprattutto alla buona performance del cast, nel quale inoltre troviamo, tra gli altri anche Robert Loggia, Adam Baldwin e Vivica Fox. Insomma, in conclusione un film un po’ lunghetto e scontato, tutto esplosioni e combattimenti, che comunque alla fine dei conti, la sufficienza riesce a meritarsela, un po’ per i “feelings” un po’ perché ti coinvolge sempre abbastanza, seppur senza esagerare.

Leggi tutto

E vai con l’americanata! / 26 Settembre 2015 in Independence Day

Mi sono sempre chiesta come abbiano fatto certi registi ad avere così fortuna a Hollywood. E’ il caso di Roland Emmerich, regista di origini tedesche che a Hollywood, come si suol dire, ha trovato l’America.
Non riesco a capire cosa gli abbia fatto il mondo dato che vuole sempre distruggerlo, una volta per mano del lucertolone Godzilla, una volta per mano dei Maya(“2012”), una volta per mano di una catastrofe naturale(“The day after tomorrow” ) e, nel suo film più famoso dopo “Stargate” con gli alieni. Eroe di turno questa volta è Will Smith(e scusate, ma a me viene da ridere).
La mediocrità del suo approccio al mondo cinematografico è davvero inquietante, basta analizzare un po’ questo film pacchiano per rendersene conto, personaggi stereotipati (lo scienziato che ha rinunciato all’amore della sua vita per seguire la scienza, il soldato tutto onore e coraggio, il Presidente integerrimo pronto al sacrificio per i suoi “sudditi”(seeee, ma quando mai!), superficiali e irritanti, il classico evento catastrofico pronto a distruggere l’intero genere umano brutto e cattivo(catastrofe che, detto tra noi, si risolve in quattro e quattr’otto grazie ai valentissimi eroi americani), risolvendo così anche i drammi esistenziali dei vari personaggi implicati nella storia(come per far capire che ci vuole una catastrofe affinché l’uomo rinsavisca e abbia finalmente il coraggio di fare delle scelte o di assumersi le proprie responsabilità).
Un film sciatto, reazionario, diretto con i piedi e per di più risolto pure ridicolmente(la trovata di Goldbum è esasperante nella sua stupidità).
E poi il Presidente degli Stati Uniti che mi si trasforma in Top Gun e mi va a combattere contro gli alieni…ma per favore!

Leggi tutto

23 Maggio 2015 in Independence Day

Film magnifico

10 Novembre 2014 in Independence Day

5, giusto perché ho un debole per alieni ed astronavi( ben fatte eh)
ma è un’americanata pazzesca, al limite del ridicolo.
no more.

Sci-fi e action! 8 / 26 Luglio 2013 in Independence Day

Uno dei più bei film sugli alieni! Divertente, catastrofico, romantico,…Effetti speciali divini (anche se ormai oggi sono superati!) e in BluRay rende da paura! L’esplosione a New York mi porta alle lacrime….!!!! Beh si, è intriso di patriottismo fino all’inverosimile (il Presidente che prende anche lui un aereo per combattere…non ci si crederebbe mai!), di scene mielose, amori senza fine…ma nell’insieme + proprio bello!

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.