In & Out

/ 19976.7201 voti
In & Out

Howard Brackett, insegnante di letteratura inglese e membro stimato della piccola comunità dell'Indiana in cui vive, si ritrova improvvisamente nell'occhio del ciclone quando Cameron Drake, attore emergente e suo ex alunno, rivela in diretta tv sul palco degli Oscar un piccolo particolare sul suo conto...
laschizzacervelli ha scritto questa trama

Titolo Originale: In & Out
Attori principali: Kevin KlineKevin KlineJoan CusackJoan CusackTom SelleckTom SelleckMatt DillonMatt DillonDebbie ReynoldsDebbie ReynoldsWilford Brimley, Bob Newhart, Gregory Jbara, Shalom Harlow, Shawn Hatosy, Zak Orth, Lauren Ambrose, Deborah Rush, June Squibb, Alice Drummond, Alexandra Holden, Glenn Close, Selma Blair, Whoopi Goldberg, Bill Camp, Lauren Ward, J. Smith-Cameron, Ernie Sabella, Dan Hedaya, Becky Ann Baker, Jay Leno, Lewis J. Stadlen, Kate McGregor-Stewart, Debra Monk, John Cunningham, Gus Rogerson, Joseph Maher, William Parry, William Duell, Richard Woods, Kevin Chamberlin, Wally Dunn, Larry Clarke, Mary Diveny, Anne Russell, Patrick Garner, Adam LeFevre, Scott Robertson, John Christopher Jones, MacIntyre Dixon, Joanna Wolff, Chris McKenna, Mark Ballou, Charlie Newmark, Andrew Levitas, Jon Hershfield, Daniel joseph, Seth Ullian, Greg Siff, Ryan Janis, Jane Hoffman, Bill Hoag, Daniel B. Canton, Patricia Guinan, Nesbitt Blaisdell, Samantha Buck, Lauren Fox, Lizzy Mahon, Simone Marean, Michael McGruther, Niki Roma, Jacqueline Manning, Patrick Mylod, Virginia Williams, Joshua Wade, Jill Horner, Julie Entwisle, Clare Kramer, Miranda Kent, Tara Carnes, Arden Myrin, Ian Sherwood, Kevin Keating, Kathy Lyn Cavanaugh, Jo-Jo Lowe, Lisa Emery, Gary DeWitt Marshall, Marla Sucharetza, Ronald Rand, Ross de Marco, Joanne DiMauro, Tony Jones, Grace DeSena, Bruce Bennetts, Tracy Appleton, Jim Taylor McNickle, Laura Caulfield, Mimi Stuart, Dinah Gravel, Peter Barmonde, Mostra tutti
Regia: Frank OzFrank Oz
Sceneggiatura/Autore: Paul Rudnick
Colonna sonora: Marc Shaiman
Fotografia: Rob Hahn
Costumi: Ann Roth
Produttore: Scott Rudin
Produzione: Usa
Genere: Commedia, Romantico
Durata: 90 minuti

Dove vedere in streaming In & Out

Simpatico / 16 Giugno 2017 in In & Out

Un professore (Kevin Kline) è in procinto di sposarsi con una collega (Joan Cusack) quando, all’improvviso, un suo ex allievo (Matt Dillon, che fa palesemente il verso a Brad Pitt qui) vince il premio Oscar e, davanti al mondo intero, rivela che il professore è gay. La cosa chiaramente sconvolge la tranquilla e normale vita dell’uomo e della futura moglie, ma non solo: in poco tempo tutta la città è invasa da reporter che vogliono sapere la verità: uno di questi (Tom Selleck, che, senza i baffi di Magnum P.I., pare quasi un altro), in particolare, sarà molto importante per lo svolgimento della trama. In poche parole una commedia semplice e senza troppe pretese che affronta comunque un tema delicato, senza magari porsi eccessivi problemi come magari capiterebbe al giorno d’oggi (per carità, è giustissimo sensibilizzare sull’argomento, ma siamo arrivato a livelli che sei fai una battuta sei per forza omofobo…quasi come S. Lee che se la prende con Tarantino per l’uso della parola “negro”, come se dirlo ti renda automaticamente razzista). Chiuso l’off topic, resta comunque un film appunto senza eccessive pretese, con l’umorismo che non va sempre a segno ma con una storia che si svolge bene, grazie anche agli attori di cui sopra che fanno una bella prova. Da segnalare anche la presenza di Debbie Reynolds -madre di Carrie Fisher, scomparsa purtroppo recentemente poco dopo la figlia- e di varie stars che fanno delle comparsate, come Whoopi Goldberg o Glenn Close. Carino per quanto mi riguarda, un modo rilassato -e d’altri tempi, forse, ripeto- per affrontare un argomento importante.

Leggi tutto

6+ / 10 Novembre 2014 in In & Out

Visto la media dei voti che aveva ricevuto questo film, mi aspettavo delle scenette carine e divertenti, in realtà… Non sono state niente di che. Potevano rendere buffi centomila stereotipi sui gay, però boh secondo me non han reso granché bene la cosa e alla fine risulta una commediola che si può anche evitare di vedere alla fin fine