Recensione su Il ragazzo invisibile: Seconda generazione

/ 20176.132 voti

Il voto sarebbe un 6.5 / 3 Marzo 2020 in Il ragazzo invisibile: Seconda generazione

Seguito del film di Salvatores del 2014.
Tre anni dopo gli eventi del primo film, Giovanna (Valeria Golino), la madre adottiva di Michele muore in un incidente stradale; Stella, la ragazza di cui Michele è innamorato, non si ricorda nulla delle vicende passate e crede alle parole di Brando che si è messo come protagonista del salvataggio. Insomma non gira tanto bene, per usare un eufemismo, a Michele (Ludovico Girardello) che si sente in colpa per la morte della madre e non riesce a conquistare la ragazza di cui è innamorato; quando spuntano dal passato, la sorella Natasha (Galatea Bellugi) e la madre Yelena (Ksenia Rappoport), Michele sembra ritrovare la serenità ma ci saranno complicazioni in vista.
Discreto secondo capitolo del Ragazzo invisibile, leggermente inferiore al primo capitolo; qualche tormento di troppo di Michele e anche qualche momento recitativo non esaltante compensato però da una buone dose di azione e qualche interessante nuovo personaggio come ad esempio Natasha anche se a volte non si esprime in maniera chiara.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext