Recensione su Il ragazzo con la bicicletta

/ 20117.193 voti

Illuminati / 17 Novembre 2011 in Il ragazzo con la bicicletta

I primi film dei Dardenne erano pervasi da un pessimismo atroce, da morte della speranza. Uno sconforto tombale. Con il passare del tempo hanno un po’ mitigato questa funerea visione della vita che li caratterizzava e, già con il Matrimonio di Lorna, era percepibile un fievole bagliore di positività.
Qui siamo sempre in “territorio Dardenne”, ma la fiammella ha preso forza, si è quasi accesa la luce.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext