Recensione su Il Primo Re

/ 20197.650 voti

100% Made in Italy / 1 Febbraio 2019 in Il Primo Re

Confesso di essermi recato in sale con buone aspettative, considerando che avevo amato moltissimo Veloce Come il Vento dello stesso Rovere.
Quello che mi sono trovato davanti è un film selvaggio, sporco e molto crudo, ambientato in un modo ostile dove a sopravvivere è solo il più forte.
La regia, le tecniche di inquadratura, la fotografia, gli effetti speciali, sono tutti di altissimo livello e non hanno nulla da invidiare alle grandi produzioni hollywoodiane. Sono sincero a volte dimenticavo di trovarmi di fronte ad un film interamente Made in Italy (Trucchi, costumi, stunt-men, costumi e combattimenti).
Notevole anche la recitazione degli attori, anch’essi tutti italiani.
Nota di merito finale, la scelta (coraggiosa) dei dialoghi in latino arcaico (sono presenti i sottotitoli), quest’ultima cosa rende il tutto molto più reale ed immersivo.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext