?>Recensione | Il Pianeta del Tesoro | Interessante progetto

Recensione su Il Pianeta del Tesoro

/ 20027.4263 voti

Interessante progetto / 4 giugno 2017 in Il Pianeta del Tesoro

La Disney si ispira al classico romanzo “L’Isola del Tesoro” spostando l’ambientazione nello spazio profondo, con uno stile oserei quasi dire steampunk, che mescola tecnologia con tradizione, in questo caso quella piratesca. La storia parla del giovane Jim Hawkins, classico giovane che è molto intelligente ma non ne combina una buona. Un giorno incontra un alieno morente, che ha con sé la mappa per il mitico pianeta del tesoro. Capisce subito che è una cosa che fa gola a tanti, visto che la locanda gestita dalla madre viene distrutta poco dopo. Si imbarca con il bizzarro professor Doppler su una nave pirata, dove trova il capitano Amelia e soprattutto John Silver, un cyborg dal quale deve guardarsi, perché i suoi intenti sono tutt’altro che amichevoli. Inizierà così la sua avventura per lo spazio, ricca di vari avvenimenti. Come storia e caratterizzazione dei personaggi principali senz’altro la Disney ha fatto di meglio, ma come tentativo questo film è molto coraggioso e bello da vedere sicuramente, quindi se qualcosa è perso per quel discorso, viene ampiamente recuperata per quest’altro. Interessanti poi i comprimari, come Morph, una specie di Ditto in pratica e il robot un po’ psicopatico B.E.N. Sicuramente non entra nella top 10 della Disney, ma è un’idea interessante e realizzata veramente bene, soprattutto per quanto concerne appunto la resa visiva.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext