2002

Il Pianeta del Tesoro

/ 20027.3271 voti
Il Pianeta del Tesoro
Il Pianeta del Tesoro

Le avventure di Jim Hawkins, adolescente irrequieto che decide di intraprendere un viaggio a bordo di un galeone spaziale e raggiungere il Pianeta del Tesoro, dove sarebbero state accumulate ed accuratamente nascoste le incommensurabili ricchezze di un leggendario pirata, il capitano Flint. Tra le mille difficoltà della perigliosa spedizione, dovrà vedersela anche con una spietata ciurma di filibustieri dello spazio.
icarus ha scritto questa trama

Titolo Originale: Treasure Planet
Attori principali: Joseph Gordon-LevittBrian MurrayDavid Hyde PierceEmma ThompsonMichael WincottMartin Short, Laurie Metcalf, Roscoe Lee Browne, Patrick McGoohan, Dane A. Davis, Corey Burton, Michael McShane, Austin Majors, Tony Jay, Jack Angel, Bob Bergen, Rodger Bumpass, Jane Carr, John Cygan, Jennifer Darling, Paul Eiding, Sherry Lynn, Mona Marshall, Mickie McGowan, Patrick Pinney, Phil Proctor, Jeremy Suarez, Jim Ward
Regia: Ron Clements, John Musker
Sceneggiatura/Autore: Ron Clements, John Musker, Rob Edwards
Colonna sonora: James Newton Howard
Produttore: Ron Clements, Roy Conli, John Musker
Produzione: Usa
Genere: Azione, Fantasy, Famiglia, Animazione, Musical
Durata: 95 minuti

Tra dubbio e fiducia / 27 Giugno 2018 in Il Pianeta del Tesoro

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Tra i classici Disney, questo sicuramente non è il migliore o il più famoso. Per alcune ragioni, tuttavia, il Pianeta del Tesoro rappresenta una produzione diversa dagli altri film d’animazione: innanzitutto per il lungo periodo di gestazione causato dai rinvii dovuti agli altri film di Clements e Musker in cantiere; è uno degli ultimi cartoni animati in 2D, seppure alcuni elementi (lo spazio e il corpo cibernetico di Silver) siano stati realizzati in CGI; infine, esplorando il complesso rapporto umano tra Jim e John, il giovane eroe e il problematico villain alla ricerca del tesoro, possiamo individuare elementi nuovi che contraddistinguono questa storia, configurandola come un percorso di crescita in cui il giusto spazio viene dedicato sia ai comportamenti di Jim che alle azioni di John, una vera e propria figura paterna per il giovane.
La crescita, tematica comune a molti eroi Disney, assume qui risvolti più profondi e realistici: grazie alle sue avventure Jim troverà il suo posto nel mondo, esattamente come questo film ha trovato (seppur umilmente) il suo posto nella timeline Disney.

Leggi tutto

Interessante progetto / 4 Giugno 2017 in Il Pianeta del Tesoro

La Disney si ispira al classico romanzo “L’Isola del Tesoro” spostando l’ambientazione nello spazio profondo, con uno stile oserei quasi dire steampunk, che mescola tecnologia con tradizione, in questo caso quella piratesca. La storia parla del giovane Jim Hawkins, classico giovane che è molto intelligente ma non ne combina una buona. Un giorno incontra un alieno morente, che ha con sé la mappa per il mitico pianeta del tesoro. Capisce subito che è una cosa che fa gola a tanti, visto che la locanda gestita dalla madre viene distrutta poco dopo. Si imbarca con il bizzarro professor Doppler su una nave pirata, dove trova il capitano Amelia e soprattutto John Silver, un cyborg dal quale deve guardarsi, perché i suoi intenti sono tutt’altro che amichevoli. Inizierà così la sua avventura per lo spazio, ricca di vari avvenimenti. Come storia e caratterizzazione dei personaggi principali senz’altro la Disney ha fatto di meglio, ma come tentativo questo film è molto coraggioso e bello da vedere sicuramente, quindi se qualcosa è perso per quel discorso, viene ampiamente recuperata per quest’altro. Interessanti poi i comprimari, come Morph, una specie di Ditto in pratica e il robot un po’ psicopatico B.E.N. Sicuramente non entra nella top 10 della Disney, ma è un’idea interessante e realizzata veramente bene, soprattutto per quanto concerne appunto la resa visiva.

Leggi tutto

Sottovalutato / 27 Dicembre 2013 in Il Pianeta del Tesoro

Il Pianeta del Tesoro non ha avuto incassi fenomenali, non è il primo film che ci viene in mente quando pensiamo alla Disney, molti non l’hanno neppure visto. Se fate parte di questa categoria, un consiglio: guardatelo! All’inizio anche io ero un po’ restia, poiché non mi ispirava l’ambientazione fantascientifica, ma poi ho trovato bello il viaggio stellare (il film è realizzato in tecnica mista 2D e CGI). I personaggi sono tutti ben caratterizzati. Il protagonista è un ragazzo problematico, col quale ci si può facilmente identificare (o quantomeno si simpatizza per lui). Interessantissima anche la figura di John Silver, dotato di una complessità superiore rispetto allo standard dei film d’animazione. Degna di nota anche la colonna sonora, con il brano di Max Pezzali (ancora meglio l’originale dei Goo Goo Dolls). Nonostante le innovazioni, contiene tutti i valori disneyani, che non risultano troppo sdolcinati o ripetitivi. Adatto a chiunque, ma particolarmente consigliato agli adolescenti che non si vergognano di guardare un “cartone animato”.

Leggi tutto

Bellissimo! / 1 Gennaio 2012 in Il Pianeta del Tesoro

Sono anni che appena posso lo riguardo. E’ un cartone veramente molto bello: semplice e coinvolgente, con una colonna sonora degna di nota.