Recensione su Il pescatore di sogni

/ 20126.2129 voti

Il voto sarebbe un 6.5 / 26 Maggio 2013 in Il pescatore di sogni

Commedia abbastanza carina che parte da un’idea strana di uno sceicco dello Yemen, con il salmone in viaggio x lo Yemen.
Il protagonista Fred Jones, un bravo Ewan McGregor, all’inizio è molto scettico e non prende molto sul serio la cosa; anche un pò antipatico negli atteggiamenti nei confronti di Harriet (la bella Emily Blunt) che fa da tramite con lo sceicco. Peccato solo che l’umorismo di Fred non sia granchè; man mano che procede, grazie soprattutto ai problemi del suo matrimonio, all’ottimismo dello sceicco e la presenza di Harriet, si butta più convinto nell’idea.
Mi è piaciuto molto lo sceicco, sperando che non sia stato troppo “sceneggiato” ma ne esistano di questo tipo in Medio Oriente (qualcuno “filo-occidentale” ci sarà); storia romantica e finale abbastanza scontato. La missione inglese in Afghanistan fa da sfondo, ma non troppo, alle vicende del salmone; un modo per lanciare una critica al governo. Particolare e abbastanza simpatico il personaggio di Kristin Scott Thomas, l’addetto stampa del primo ministro e altrettanto particolare la scelta di affidare a messaggi su Internet il dialogo tra lei e il Primo Ministro.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext