Recensione su Il paziente inglese

/ 19966.7191 voti

Una pellicola memorabile / 9 Gennaio 2014 in Il paziente inglese

Questo film entra alla grandissima nel mio cofanetto dei 10 film da portare sempre nel cuore. Ogni fotogramma, ogni parola dei dialoghi o della narrazione, ogni primo piano, ogni personaggio è meravigliosamente incastonato al fil rouge che lega l’insieme. Una storia struggente, un amore clandestino che ti ruba l’anima, che prima ti ti annienta e poi ti distrugge. Questo è un film che divide, o lo si ama o lo si detesta, non consente toni di grigio non è per tutti, e non fa nulla per esserlo ed è lì la sua vera grandezza. Il cast è memorabile, Juliette, Christine, Ralph, Willem (scusate ma oramai li chiamo per nome) sono ai loro massimi livelli di recitazione. Le ambientazioni, i costumi, i profumi intensi che riusciamo ad immaginare tanto i colori e le luci ci penetrano. La colonna sonora è all’altezza del film, e lo accompagna come una calda coperta di cachemire, una menzione speciale per il “nostro” Nino Castelnuovo, l’uomo dei primi Promessi Sposi Rai e della pubblicità Olio Cuore anni settanta, una particina piccola ma recitata con classe e professionalità, un bel cammeo d’oro in una carriera da incorniciare. Per concludere un opera completa da ogni punto di vista, emozionante e lacerante nella sua bellezza struggente, ve lo consiglio di cuore. Buona visione.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext