Il nome del figlio

/ 20156.3135 voti
Il nome del figlio

Un gruppo di amici di vecchia data si incontra a casa di una delle coppie per una cena. L'annuncio della nascita di un bambino allieta tutti i presenti: la scelta del nome, invece, scatena una diatriba.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Il nome del figlio
Attori principali: Alessandro GassmanAlessandro GassmanMicaela RamazzottiMicaela RamazzottiValeria GolinoValeria GolinoLuigi Lo CascioLuigi Lo CascioRocco PapaleoRocco PapaleoManuela Mandracchia, Giulia Salerno, Tommaso Strizzi, Raffaele Vannoli, Daniele Rampello, Carolina Cetroli, Andrea Amato, Domenico Spadafino, Mostra tutti
Regia: femminaFrancesca Archibugi
Sceneggiatura/Autore: Francesco Piccolo, Francesca Archibugi
Colonna sonora: Battista Lena
Fotografia: Fabio Cianchetti
Produttore: Andrea Occhipinti, Fabrizio Donvito, Marco Cohen, Benedetto Habib
Produzione: Italia
Genere: Commedia
Durata: 94 minuti

Dove vedere in streaming Il nome del figlio

21 Agosto 2015 in Il nome del figlio

Questa versione italiana della commedia teatrale francese Le prenom, mi è piaciuta di più, calata com’è nella realtà italiana.
Mi ha sorpreso il personaggio della Ramazzotti.
Gassman e Lo Cascio avevano interpretato personaggi dal carattere simile a quello di questo film nel più drammatico I nostri ragazzi.

Commedia brillante, purtroppo troppo radical chic / 14 Luglio 2015 in Il nome del figlio

Divertente , ma troppo radical chic per i miei gusti, tutti gli interpreti scimmiottano una parte che non è mai vera. Non esiste nella realtà un personaggio, che sia “non patologico”, che possa ricordare i personaggi del film. La realtà viene ridicolizzata in tutti i suoi aspetti, i bambini con nomi assurdi, Pin e Scintilla, la mamma di famiglia che fa esercizi isometrici pure quando è in cucina o porta le pietanze a tavola, il professore universitario che ha venduto solo 300 libri e li tiene nel soggiorno forse per gli amici, il fratello che per tutta la serata porta avanti uno scherzo e poi si imbestialisce e mena un suo amico quando scopre una realtà di cui non era consapevole, la ragazza di borgata, che fuma in gravidanza, (forse per modivi di pubblicità occulta?) sposata ad uno dei fratelli, che ha pure scritto un libro e pur non capendoci niente capisce le cose che altri non avevano capito. Pure la casa dove si svolge la cena è alla periferia del quartiere Pigneto ai confini con la ferrovia, un attico su uno strano bar con le scale interne, che si raggiunge con una stradina quasi di campagna che costeggia la ferrovia passando sotto gli archi romani, un posto che devi faticare a pensare di trovarlo a Roma, ma in effetti è ancora Roma e pure abbastanza centrale.
Magari c’è chi davvero crede che una famiglia o degli amici possano comunicare in questo modo “bizzarro” da fighetti radical chic?
Magari esistono davvero nella realtà questi gruppi di persone che non si avvedono di essere ridicoli?
Carina l’idea di filmare la nascita vera del figlio vero di Michaela Ramazzotti, l’unica cosa vera e non radical chic di questo film.

Leggi tutto

brillante / 5 Maggio 2015 in Il nome del figlio

brillante

Una commedia simpatica / 24 Febbraio 2015 in Il nome del figlio

Mi è abbastanza piaciuto il film. Commedia simpatica, spiritosa, che da il giusto peso ad ogni attore. Ho trovato tutti molto credibili specialmente Gassmann che mi pare sia davvero il più brillante dei 4. Divertente e non banale, la Ramazzotti eccezionale con la sua parlata romana e il suo finto tontismo che trovo sempre divertentissimo.
Consigliabile e apprezzabile!

Leggi tutto

25 Gennaio 2015 in Il nome del figlio

Premesso che non ho visto l’originale, salvo solo Gassmann.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.