Il giro del mondo in 80 giorni

/ 20046.0154 voti
Il giro del mondo in 80 giorni

Tratto dalla novella di Verne, il ladro cinese Passepartout si unisce alla causa di Phileas Fogg, pronto a girare il mondo in 80 giorni per vincere una scommessa, con lo scopo di sfuggire a chi cerca di acciuffarlo per il furto di un Buddha gigante di grande valore.
Notta ha scritto questa trama

Titolo Originale: Around the World in 80 Days
Attori principali: Jackie ChanSteve CooganCécile de FranceRobert FyfeJim BroadbentIan McNeice, David Ryall, Roger Hammond, Adam Godley, Will Forte, Mark Addy, Kathy Bates, Daniel Wu, Arnold Schwarzenegger, Maggie Q, Sammo Hung, Karen Mok, Richard Branson, John Cleese, Natalie Denise Sperl, Wolfram Teufel, Ewen Bremner, Perry Andelin Blake, Rob Schneider, Owen Wilson, Luke Wilson, Macy Gray
Regia: Frank Coraci
Sceneggiatura/Autore: David N. Titcher, David Benullo, David Andrew Goldstein
Colonna sonora: Trevor Jones, David A. Stewart
Fotografia: Phil Meheux
Costumi: Anna B. Sheppard, Brigitte Friedländer-Rodriguez
Produttore: Hal Lieberman, Jackie Chan, Bill Badalato, Willie Chan, Solon So, Alexander Schwartz, Phyllis Alia, Alexandra Schwartz
Produzione: Germania, Irlanda, Gran Bretagna, Usa
Genere: Azione, Drammatico, Commedia
Durata: 120 minuti

23 Maggio 2015 in Il giro del mondo in 80 giorni

Divertente

4 Gennaio 2014 in Il giro del mondo in 80 giorni

Praticamente si prende la famosa novella di Verne, la si stravolge per renderla adatta quale pretesto per le jackiechanate del caso, si inseriscono la giusta dose di anacronismi (quello dei fratelli Wright è solo il più grossolano), et voilà, si ottiene questa inguardabile produzione Disney, candidata come peggior remake ai Razzie awards 2004.
Uno si chiede: sarà almeno piaciuta ai bambini, visto che a loro pare principalmente destinata? Poi guardi i dati degli incassi e ti rendi conto che probabilmente neanche a loro è piaciuta (o che gli adulti hanno trovato qualsiasi genere di scusa per non portarli, pur di non sottoporsi al supplizio).
Classico film che si guarda per sbaglio o per scelta random, non l’ho abbandonato a metà solo perché ho il brutto vizio di portare a termine le cose che inizio, ma ammetto che stavolta la tentazione era forte come non mai.
Ultima nota: Schwarzenegger abbigliato in panni da principe mediorientale e con capigliatura da cugino di campagna semplicemente inguardabile.

Leggi tutto

6 Maggio 2012 in Il giro del mondo in 80 giorni

Davvero molto carino come film. Anche se mi pare che ci sono alcune cose differenti dal libro.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.