Recensione su Il Divo

/ 20087.8468 voti

La problematica dei film storici / 8 Luglio 2019 in Il Divo

L’estetica del film non si discute e, nonostante qualche incertezza iniziale, non l’ho assolutamente trovato noioso, ma anzi capace di mantenere una certa suspense. Speravo, in realtà, che Sorrentino volesse insegnare qualcosa, piuttosto che rivolgersi a un pubblico già abbastanza formato, ma questo non fa niente. Quel che mi ha disturbato e non poco è il personaggio di Andreotti stesso, la cui pacatezza è estremizzata a tal punto da farla diventare quasi una forma di autismo, fredda e piatta inespressività e male di vivere. Il parlare costantemente attraverso metafore ed espressioni quasi filosofeggianti, invece, è un artificio che secondo me va benissimo per una pellicola come “La grande bellezza”, ma inizia a stare un po’ stretto in un film storico-biografico. “In medio stat virtus”, bisogna stare molto attenti a non esagerare, soprattutto in questi casi.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext