Recensione su Il discorso del re

/ 20107.71084 voti

Meraviglioso / 21 Febbraio 2016 in Il discorso del re

La storia di come Giorgio VI, Re d’Inghilterra riesce a superare il suo grave problema di balbuzie. Detto così, non sembra niente di particolare e invece siamo di fronte ad uno dei migliori film degli ultimi anni. La trama segue Giorgio VI, affetto pesantemente nella sua vita dal suddetto problema, in varie fasi della vita. L’incontro con l’eccentrico ma geniale logopedista Lionel Logue, con in quale, col trascorrere del tempo stringerà una vera e forte amicizia, gli cambierà la vita. Da segnalare nel corso del film la rappresentazione di vari eventi che hanno delineato la vita di Giorgio, come l’abdicazione del fratello (e la sua nomina a Re) e la dichiarazione di guerra alla Germania nazista (il famoso “Discorso del Re”).
Tecnicamente, il film è davvero stupendo, con grande cura nei dettagli ed un’ottima ricostruzione storica. Il cast è straordinario, è quasi inutile sottolineare la bravura di Colin Firth; anche Geoffrey Rush è fantastico.
Un film che chiunque dovrebbe vedere, sicuramente uno dei più belli degli anni 2000.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext