Recensione su Il discorso del re

/ 20107.71084 voti

Mah…. 5 / 14 Dicembre 2015 in Il discorso del re

Insomma, credo che la critica lo abbia elogiato troppo per quello che in realtà è.
Un film tra la commedia e il dramma, tra la storia e la guerra, con personaggi pomposi (di discreta bravura però, come per Firth o Rush!) ma che nonostante tali talenti questa pellicola mostra un bel tratto di storia, colorato da questa piccola vicenda personale, che riempie il tutto ma senza dire niente.
Forse è stato pompato per via degli Oscar, ma in quell’anno avrei preferito “Inception” o anche “Il Cigno Nero” come miglior film. Ma non questo.
5. Sarei salito a 6 se avessero curato di più quell’aspetto che sembra mancare.

2 commenti

  1. Jack / 14 Dicembre 2015

    Io penso che tuttavia sia un film godibile, la trama alla ‘Rocky’ funziona sempre come anche per ‘Whiplash’, e i grandi attori fanno la differenza. Come hai detto tu gli Academy tendono a pompare anche pellicole discrete come questa, attribuendogli un valore che tuttavia non hanno.

  2. dexter79 / 14 Dicembre 2015

    Credo che il mio giudizio sia dovuto anche al fatto che sono partito con grandi aspettative, sia per colpa degli Academy che per il lancio del film… alla fine sì, è un film godibile, ma le alte aspettative me lo hanno demolito. E ora per me è una pellicola come le altre… ahimè… 🙂 Grazie Jack!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext