Recensione su Il corvo

/ 19437.916 voti

L’involuzione francese / 16 Settembre 2014 in Il corvo

Noir di gran finezza registica firmato Henri-Georges Clouzot, dove spicca a mio avviso la sontuosa interpretazione di un attore non troppo noto fuor di Francia, il girondino Pierre Larquey. Fu criticato perchè prodotto da una industria cinematografica vicina al collaborazionismo nazista, mi resta il dubbio se l’élite francese non si sia piuttosto indispettita per l’aspra critica fatta dal regista nei confronti del marcio sistema delatorio prodotto da una società degradata, un tempo ebbra di grandeur, che in quegli anni era tragicamente scivolata in un gretto provincialismo.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext