?>Recensione | Il cavaliere oscuro | Diverso, Migliore.

Recensione su Il cavaliere oscuro

/ 20088.01087 voti

Diverso, Migliore. / 6 marzo 2013 in Il cavaliere oscuro

Ci sono i film sui supereroi. E poi c’è Batman. Un po’ perchè Batman supereroe non è. E’ altro: un vigilante, un paladino, un uomo. Soprattutto, perchè gli altri film sui supereroi non li dirige gente come Christopher Nolan, uno che non dirige film, ma crea mondi. E’ un mondo cupo e stilizzato, eppure reale e metaforico. Pieno di personaggi credibili e ben delineate a fare da “spalla” a dei mostri. Il maggiordomo: unico. Freeman: magistrale e espressivo come al solito. Bale: credibile e mai esagerato. E, ovviamente, su tutti: Ledger che si, e ci regala, una interpretazione sublime. Perfetta. Tetra, terrorizzante, dark. E, allo stesso, tempo, incredibilmente profonda. Profondo è anche il film nel complesso. E’, e resta, un film su un “supereroe”. Non è un capolavoro assoluto del cinema (come alcuni credono). Tra tutti i film di supereroi è – per distacco – il migliore. Di ottimo ci sono alcuni attori, alcune inquadrature, certi dialoghi. Di assoluta, l’interpretazione di Ledger.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext