5 Agosto 2012 in Ieri, oggi, domani

Credo che non mi stancherò mai di vederlo e rivederlo (ridendo, puntualmente, alle stesse battute! Su tutte, quella di Giuffré che dice: "Scusami, Adelì! E' stato un attimo di smarrimento sensuale").
A parimerito, i miei episodi preferiti sono il primo ed il terzo: non che il secondo, ispirato ad una novella di Moravia, non sia meritevole di attenzione,... continua a leggere » ma - per me- le storie ambientate a Napoli e a Roma sono inarrivabili.

La coppia Loren-Mastroianni (c'è da dirlo) è meravigliosa: il loro affiatamento non è solo fisico, qui si parla di tempi perfetti, di una gestione totale, al limite dell'identificazione, dei rispettivi ruoli.

Pensandoci bene, è anche "colpa" di questo film (e dell'Oscar vinto nel '65) se gli americani (vedi l'ultimo di Woody Allen) credono che l'Italia sia ancora come quella di DeSica ;)