?>Recensione | Io sono Tu | Il voto sarebbe un 6.5

Recensione su Io sono Tu

/ 20136.151 voti

Il voto sarebbe un 6.5 / 20 agosto 2015 in Io sono Tu

Discreta commedia sul furto d’identità che pensavo potesse essere più stupida invece si mantiene su toni abbastanza leggeri (a parte qualche scadenza nella volgarità) alternata a un pò di azione.
Sandy Bigelow Patterson (Jason Bateman, “Come ammazzare il capo”) è un uomo d’affari, sposato con Trish (Amanda Peet), con due figli e un terzo in arrivo.
Ma la sua vita, quasi perfetta, viene rovinata dal furto d’identità subito da parte di una donna, Diana (Melissa McCarthy). Dovrà fare di tutto per cercare di riottenerla ma le cose si complicano con l’ingresso in campo di altri pericolosi antagonisti.
Il film segue, come ritmo, l’evoluzione di Diana da antipatica inizialmente (nel locale dove fa spesa pazze con le carta intestata a Sandy) a persona sopportabile e simpatica in seguito.
Nel resto del cast da citare Jon Favreau (è l’ex capo di Sandy), John Cho (visto nei nuovi Star Trek, è il nuovo capo di Sandy), Robert Patrick (serie X-files e Terminator 2, è il cacciatore di “taglie”) e la bella Genesis Rodriguez.
Meglio soprassedere sul titolo italiano, meglio quello originale “Identity thief”.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext