L'era glaciale - In rotta di collisione

/ 20165.978 voti
L'era glaciale - In rotta di collisione

Durante l'ennesimo tentativo di mettere in salvo la sua amata ghianda, lo scoiattolo preistorico Scrat viene catapultato nello spazio dove sarà in grado di originare nientemeno che una collisione tra due pianeti che metterà in serio pericolo la vita sulla Terra, dove vivono ancora il mammuth Manny, il bradipo Sid e la tigre dai denti a sciabola Diego.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Ice Age: Collision Course
Attori principali: Ray RomanoJohn LeguizamoDenis LearyQueen LatifahSeann William ScottJosh Peck, Simon Pegg, Keke Palmer, Jennifer Lopez, Neil deGrasse Tyson, Jesse Tyler Ferguson, Jessie J, Adam Devine, Wanda Sykes, Melissa Rauch, Michael Strahan, Nick Offerman, Max Greenfield, Lilly Singh, Chris Wedge, Stephanie Beatriz, Robert Cardone
Regia: Galen T. ChuMike Thurmeier
Sceneggiatura/Autore: Michael J. Wilson
Colonna sonora: John Debney
Produttore: Lori Forte
Produzione: Usa
Genere: Commedia, Famiglia, Animazione
Durata: 100 minuti

IL PEGGIORE / 14 Ottobre 2018 in L'era glaciale - In rotta di collisione

“L’Era Glaciale” è una saga che mi ha sempre appassionato e fatto ridere, soprattutto grazie agli ultimi due capitoli, che sono stati per me veramente eccezionali. Questo quinto episodio mi ha invece molto deluso, per via di una trama banale e di un ritmo un po’ lento. Altra pecca sono stati i personaggi: veramente tanti ma nessuno è stato approfondito. L’unico che rimane un grande è il mitico Scrat. Spero vivamente in un film tutto suo in futuro!

Leggi tutto

In rotta verso il disastro, sempre di più / 13 Giugno 2017 in L'era glaciale - In rotta di collisione

Una serie che era cominciata alla grande, con un primo film veramente carino e ben fatto e un sequel decente, dal terzo in poi è caduta sempre più in basso, ma penso che livelli di bruttezza come questo 5° film siano proprio i peggiori. Il solito Scrat a caccia della ghianda stavolta finisce in un UFO e attiva una sequenza di eventi che porteranno un enorme meteorite a dirigersi verso la Terra. Lì intanto ci si annoia con le nozze della figlia di Manny, che è tutt’altro che contento (classicissima situazione del padre che si sente soppiantato, che noia). Ovviamente dovranno pensare a salvare il mondo, ma ci sarà davvero poco da divertirsi. L’umorismo è veramente scadente, si riderà giusto cinque o sei volte, il resto sono battute idiote o addirittura quasi -non saprei come dire- “cattive”. Ok, nulla per uno che ama South Park può essere cattivo, ma ci sono delle battute e delle scene che onestamente un bambino non capirà e che a un adulto faranno solo sbadigliare invece che suscitare la risata perché un po’ “trasgressive”. Altra scelta discutibile, mettere non dico da parte, ma quasi in pratica, Diego e Sid, che hanno le loro storie, ma sembrano slegati dalla trama principale, con Buck decisamente più importante. Poco altro da dire, è davvero brutto. Speriamo la chiudano qui. Ma ho i miei dubbi.

Leggi tutto

BASTA / 5 Febbraio 2017 in L'era glaciale - In rotta di collisione

Si salvano soltanto alcuni degli sketch di Scrat. Il resto è spregevole.

Meglio fermarsi…. / 10 Gennaio 2017 in L'era glaciale - In rotta di collisione

Stanno rovinando una serie che era partita molto bene, ma ora sta andando davvero a sfascio.
Personaggi (a cui sono molto affezionato, Diego e Buck sono tra i miei preferiti!) che non hanno più niente di nuovo e si gioca sempre sulle pecche caratteriali di ognuno: Manny sempre testardo e iperprotettivo, Sid sempre il tonto del gruppo, i due Opossum Crush e Eddie fanno sempre quel giocherello in duetto, e Buck sempre l’Indiana Jones della situazione! Hanno aggiunto qualche personaggio ma hanno perso inventiva, peccato.
5, solo perché li seguo da anni.

Leggi tutto

Una saga alla deriva…. / 3 Ottobre 2016 in L'era glaciale - In rotta di collisione

So già che recensire il quinto capitolo di un film della Blue Sky è un po’ come sparare sulla croce rossa. Però che ci devo fare? E’ più forte di me.
L’era glaciale, per chi si ricorda ancora come era il primo, non brillava certo per la qualità delle animazioni, la parte geniale dell’opera, nonché ciò che gli ha permesso di avere tutto questo successo, è proprio il fatto che il film fosse ambientato nell’era glaciale.
Il problema di questo film è che appunto è il quinto capitolo di una saga che di capitoli non ne doveva avere più da un po’. E che ha tentato di sanare la mancanza di appeal creando personaggi su personaggi, arrivando a accumulare una tale accozzaglia di gente che non c’era proprio lo spazio per nessuno. Anche le gag sono molto strascicate, forzate e inconcludenti. Eppure continuo a pensare che la realizzazione del film sia stata fatta nella miglior maniera possibile. Nel senso che già il franchise era viziato nell’era glaciale 4, ma qui lo hanno leggermente risollevato con delle animazioni veramente belle e una trama che cercava di essere quantomai indolore, che non stravolgeva personaggi e non creava scompigli vari.
Seguendo lo schema classico della situazione creata da Scrat- problema a livello planetario- svolgimento altalenante e conclusione forever after-
Se avessero adattato la grafica e parte della trama a un nuovo film, forse ne sarebbe venuto fuori qualcosa di valido, perché questo era tutto, tranne che un film dell’Era glaciale

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.