Recensione su I 400 colpi

/ 19598.3290 voti

12 Settembre 2012

Il film descrive la condizione di un adolescente costretto a crescere in un pessimo clima familiare, e le ripercussioni sul suo carattere.
Primo film di Truffaut e uno dei primi della corrente della Nouvelle Vague.
Buon film, ma tutto sommato non entusiasma, forse anche per l’eccessiva pacatezza del personaggio principale, ossia il ragazzo (a mio avviso siamo lontani anni luce dall’espressivita’ di Bruno, il bambino di Ladri di biciclette).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext