I Origins

/ 20147.4192 voti
I Origins

Fin da bambino, Ian, studioso di anatomia umana ed ottica, è affascinato dagli occhi, tanto da averne fatto oggetto dei suoi studi e da aver incontrato Sofi, colei che sembra essere la donna della sua vita, proprio grazie alle iridi della ragazza.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: I Origins
Attori principali: Michael PittMichael PittBrit MarlingBrit MarlingAstrid Bergès-FrisbeyAstrid Bergès-FrisbeySteven YeunSteven YeunArchie PanjabiArchie PanjabiCara Seymour, Venida Evans, William Mapother, Kashish, Dorien Makhloghi, Charles W. Gray, Johns Schiumo, Farasha Baylock, Ako, Christopher Santamaria, Sebastian Santamaria, Rhonda Ayers, Crystal Anne Dickinson, Victor Varnado, Mostra tutti
Regia: maschioMike Cahill
Sceneggiatura/Autore: Mike Cahill
Colonna sonora: Will Bates, Phil Mossman
Fotografia: Markus Förderer
Costumi: Megan Gray
Produttore: Bonnie Timmermann, Michael Pitt, Mike Cahill, Hunter Gray, Alex Orlovsky, Tyler Brodie, Jayne Hong, Adam S. Bersin, Burton Gray, Adam Neumann, Rebekah Paltrow Neumann
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Fantascienza
Durata: 106 minuti

Dove vedere in streaming I Origins

Profondo / 13 Luglio 2020 in I Origins

Trama sceneggiatura e cast di livello.
Questo film non è stato particolarmente fortunato ma ho saputo trarne la sua profondità. A mio parere un bellissimo film sulla ricerca dell’anima.

Una piccola lezione di biostatistica a Mike Cahill / 13 Aprile 2017 in I Origins

Un campione composto da un singolo soggetto non è rappresentativo e pertanto i risultati non sono significativi.

occhi che tolgono il fiato… / 11 Gennaio 2017 in I Origins

Film dai grandi presupposti, delle ottime interpretazioni, però il tutto si perde nel finale, tra le tante strade che si sarebbero potute imobbacare, quella che vien scelta è non la più scontata ma una delle più delutenti.
In conclusione, un film che accoglie la contemplazione dell’occhio umano e che sceglie degli interpreti azzeccati, seppur non sapendo dove si vuole andare a parare.

Leggi tutto

MA PERCHE’!?!? / 13 Luglio 2016 in I Origins

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Perché mi son messo a vedere questo film!?
Una roba davvero, davvero vuota, inutile, superflua, altri sinonimi ne abbiamo?
Insomma, un film che ti prende per il c**o volendoti far credere in una forte componente fantascientifica, componente che però fa solo da sfondo, e a volte neppure, alle storie d’amore, ai baci, alle carezze, che il protagonista si scambia prima con la donna con gli occhi più belli del mondo, poi con sua moglie.
Per lasciar comprendere lo schifo, devo per forza dire pure la trama in due righe: Uno scienziato focalizzato sullo studio degli occhi (ma a livello che ne fa proprio un feticcio) si innamora di un gran bel paio d’occhi, trova la ragazza che li possiede, se ne innamora e poi però si sposa con un’altra. Lui non crede in dio ma nella scienza, però sarà la sua stessa scienza a portarlo a comprendere…o quasi, l’esistenza di un dio.
MINCHIA.
Può già bastare a capire quanto sia una cagata, no? Io dico di sì, e per questo non andrò oltre.
Scene scontate, “moventi” ridicoli, scienza inventata sul momento che…altro che “fanta”…, sottotrama che si magna la trama facendolo diventare, vuoi o non vuoi, un film sentimentale del piffero che avrei ben volentieri evitato.
Chissà che mi pensavo…

Consigliato a: Alle coppiette? Non lo so, siete lì, lo guardate in due, e fate “ohhh che carini!”, perché è questo il massimo cui puoi puntare se guardi questa roba.

Leggi tutto

6 / 16 Maggio 2016 in I Origins

Ho un enorme punto interrogativo sulla faccia. Ottima recitazione, ottima colonna sonora ,ottime inmagini , ma a livello di significato intrinseco (cosa che suppongo il regista voleva esprimere) non mi è arrivato assolutamente nulla.