Recensione su I Muppet

/ 20116.157 voti

It’s time to stop the music, it’s time to shut the lights…(fino a tempi migliori) / 3 Febbraio 2012 in I Muppet

Non c’è niente da fare, dalla fine degli anni ’90 i Muppet non sono più gli stessi. Se Festa in casa Muppet del ’92 aveva fatto ben sperare in una ripresa dalla morte del creatore Jim Henson, l’acquisizione totale da parte della Disney nei primi anni 2000 ne ha decretato la fine, artisticamente parlando. I Muppet di oggi, ben lontani dalla folle ironia e dal sarcasmo dei primi show, sono stati ormai – come altri passati prodotti di successo recentamente rispolverati – irrimediabilmente assorbiti dalla pochezza di trame buoniste, sempliciste e tristemente lineari.
La scelta del cast ‘umano’ non è stata affatto all’altezza, così come qualle delle guest star, e il taglio di personaggi estremamente comici come Gonzo (ridotto a qualche secondo di apparizione) o Rizzo il ratto (del tutto eliminato), giusto per citarne un paio, non ha di certo giovato all’insieme. E tra l’altro, volendo essere pignoli, quello del salvataggio del teatro dei Muppet è un plot già utilizzato grossomodo in un precedente film (Il super buon Natale dei Muppet), tutt’altro che una novità.
Il ritorno dei Muppet sul grande schermo dopo oltre un decennio avrebbe dovuto essere un evento con il botto, ma alla fine si è ridotto solo a qualcosa di deludente e velatamente malinconico, come avviene con l’esibizione in TV di quei cantanti degli anni ’60-’70 in uno di quegli show come “I migliori anni”: ti incuriosisce vederli dopo tanto tempo, ma alla fine ti ritrovi amaramente a commentare come si siano ormai ridotti e a cosa siano costretti alla loro età, dopo tanti successi, solo per far raccattare qualche spicciolo in più alla produzione.
Forse i Muppet non sono fatti per questi tempi moderni. Un vero peccato.
Mah, spero almeno che questo film sia servito a stimolare il pubblico a documentarsi di più su questi personaggi sì di pezza, ma dotati di un’anima e – soprattutto – di tanto, tanto humor.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext