I cento passi / 20008.1532 voti

I cento passi

Cinisi, Sicilia. Fine degli anni Settanta. Il cadavere di Peppino Impastato, sindacalista impegnato nel contrastare la mafia locale, viene trovato nello stesso giorno in cui viene fatto rinvenire quello di Aldo Moro. Sul momento, la sua morte passa inosservata ai più, ma segna indelebilmente la Sicilia e la storia della lotta alla mafia.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: I cento passi
Attori principali: Luigi Lo Cascio, Paolo Briguglia, Luigi Maria Burruano, Tony Sperandeo, Lucia Sardo, Andrea Tidona,
Regia: Marco Tullio Giordana,
Sceneggiatura/Autore: Marco Tullio Giordana, Monica Zapelli, Claudio Fava,
Produzione: Italia
Genere: Drammatico, Biografico
Durata: 114 minuti

I cento passi a sinistra / 4 febbraio 2014 in I cento passi

Io di questi film italiani basati su personaggi e temi così complessi e importanti non capirò mai due cose: innanzitutto perché a trasmetterli è sempre e solo la Rai e poi, cosa più importante, perché devono essere patrimonio indiscusso della sinistra. Sono davvero stanca di vedere pugni alzati, bandiere rosse e comunità di giovani... continua a leggere »

18 dicembre 2012 in I cento passi

Nel mio liceo è stata organizzata l'autogestione e io, quale piccolo appassionato di film, mi sono proposto di dirigere il corso di cineforum dove, ogni giorno, propongo un film diverso. E oggi è toccato a " I cento passi", film eccelso, che però non avevo mai visto. Ovviamente, nemmeno a dirlo, dopo appena 20 minuti di silenzio tombale, molti ragazzi... continua a leggere »

10
Foto del profilo di isi71

11 marzo 2012 in I cento passi

Marco Tullio Giordana non fallisce mai nella realizzazione di film che parlano dei fatti più drammatici della nostra storia. Bravissimi tutti gli attori ed eccelso, come sempre, Luigi Lo Cascio!

Citazione / 23 febbraio 2012 in I cento passi

“Stamattina Peppino avrebbe dovuto tenere il comizio conclusivo della sua campagna elettorale. Non ci sarà nessun comizio e non ci saranno più altre trasmissioni. Peppino non c'è più, è morto, si è suicidato. No, non sorprendetevi perché le cose sono andate veramente così. Lo dicono i carabinieri, il magistrato lo dice. Dice che hanno trovato un... continua a leggere »

26 gennaio 2012 in I cento passi

questo film non lascia scampo. ci sbatte alla realtà dei nostri ruoli anche se fosse solo quello di semplici spettatori. un film che apre le tante scatole cinesi non solo sulla questione mafia (non credo sia un film di mafia), ma sul silenzio omertoso di chi ha tentato di rendere peppino impastato solo un numero nella lista rosso sangue dei morti... continua a leggere »

18 dicembre 2011 in I cento passi

Molto ben realizzato. Imprescindibile per un siciliano.

Una grande testimonianza / 2 febbraio 2011 in I cento passi

Ho conosciuto di persona il fratello di Peppino Impastato, e guardare il film mi ha fatto uno strano effetto. Forse lo ha reso più "umano"

inserisci nuova citazione
Foto del profilo di Erik

modena city ramblers, per i cento passi, per peppino E' nato nella terra dei vespri e degli aranci, tra Cinisi e Palermo parlava alla sua radio.. Negli occhi si leggeva la voglia di cambiare, la voglia di Giustizia che lo portò a lottare.. Aveva un cognome ingombrante e rispettato, di certo in quell'ambiente da lui poco onorato.. Si sa dove si nasce ma non come si muore e non se un'ideale ti porterà dolore.. "Ma la tua vita adesso puoi cambiare solo se sei disposto a camminare, gridando forte senza aver paura contando cento passi lungo la tua strada".. Allora.. 1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi! "Noi ci dobbiamo ribellare" (dal film) Poteva come tanti scegliere e partire, invece lui decise di restare.. Gli amici, la politica, la lotta del partito.. alle elezioni si era candidato.. Diceva da vicino li avrebbe controllati, ma poi non ebbe tempo perchè venne ammazzato.. Il nome di suo padre nella notte non è servito, gli amici disperati non l'hanno più trovato.. "Allora dimmi se tu sai contare, dimmi se sai anche camminare, contare, camminare insieme a cantare la storia di Peppino e degli amici siciliani" Allora.. 1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!(x 2 volte) Era la notte buia dello Stato Italiano, quella del nove maggio settantotto.. La notte di via Caetani, del corpo di Aldo Moro, l'alba dei funerali di uno stato.. "Allora dimmi se tu sai contare, dimmi se sai anche camminare, contare, camminare insieme a cantare la storia di Peppino e degli amici siciliani".. Allora.. 1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!(x 2 volte) "E' solo un mafioso, uno dei tanti" "E' nostro padre" "Mio padre! La mia famiglia! Il mio paese!Io voglio fottermene!Io voglio scrivere che la mafia è una montagna di merda! Io voglio urlare!"

Foto del profilo di ren84

"...questa mattina Peppino avrebbe dovuto tenere il comizio di chiusura della campagna elettorale. Non ci sarà nessun comizio, non ci saranno più trasmissioni. Peppino non c'è più. Peppino è morto, si è ucciso. Si, non sorprendetevi, è andata proprio così! I carabinieri lo dicono, lo dice il magistrato...hanno trovato un biglietto: voglio abbandonare la politica e la vita...questa sarebbe la prova del suicidio, la dimostrazione...e lui per abbandonare la politica che cosa fa? Va alla ferrovia, picchia la testa contro un sasso, macchia di sangue tutt'intorno, poi si avvolge nel tritolo e salta per aria sui binari..suicidio! Come l'anarchico Pinelli, che vola giù dalla finestra della questura di Milano, come l'editore Feltrinelli che salta su un traliccio dell'Enel...questo leggerete sui giornali, questo vedrete alla televisione...anzi non vedrete propio niente...perchè questa mattina giornali e televisione parleranno di un fatto molto più importante...del ritrovamento a Roma dell'onorevole Aldo Moro, ammazzato come un cane dalle brigate rosse. E questa è una notizia che fa impallidire tutto il resto, per cui: chi se ne frega del piccolo siciliano di provincia! Chi se ne fotte di questo Peppino Impastato! Adesso spegnetela questa radio, giratevi dall'altra parte. Tanto si sa come va a finire, si sa che niente può cambiare. Voi avete dalla vostra la forza del buonsenso...quella che non aveva Peppino. Domani ci saranno i funerali... voi non andateci...lasciamolo solo! E diciamolo una volta per tutte che noi siciliani la mafia la vogliamo! Non perchè fa paura, ma perchè ci da sicurezza, perchè ci identifica, perche ci piace! Noi siamo la mafia! E tu Peppino non sei stato altro che un povero illuso, tu sei stato un ingenuo,un nudo mescato cu'n niente!"

Claudio Gioè: Salvo Vitale
Foto del profilo di Ame

"Mio padre, la mia famiglia, il mio paese! Io voglio fottermene! Io voglio scrivere che la mafia è una montagna di merda! Io voglio urlare che mio padre è un leccaculo! Noi ci dobbiamo ribellare, prima che sia troppo tardi! Prima di abituarci alle loro facce! Prima di non accorgerci più di niente!"

Luigi Lo Cascio è Peppino Impastato
Foto del profilo di squonk

....97,98,99,100. lo sai chi c'abita qua,ah u sultano c'abita qua...cento passi ci sono da casa nostra.CENTO PASSI!!

Luigi Lo Cascio è Peppino Impastato
Foto del profilo di -Priceless Hangman
Foto del profilo di Beatrice
8
Foto del profilo di lumieres
Foto del profilo di Davide Battiston
Foto del profilo di Egidio Fabio
8
Foto del profilo di Stefano Di Lorenzo
Foto del profilo di Fionnula
Foto del profilo di Cap.Crumb
8
Foto del profilo di FISACCOFILM
9
Foto del profilo di Mizar
Foto del profilo di Watashi
Foto del profilo di Terabice
8
Foto del profilo di appalticardiaci
8
Foto del profilo di susan1977
Foto del profilo di Elizabeth19
Foto del profilo di Christopher
Foto del profilo di Paolo Chilà
Foto del profilo di dodospurs
7
Foto del profilo di Joya
8
Foto del profilo di Paparina85
7
Foto del profilo di Andrea Ranieri
Foto del profilo di eleblack
Foto del profilo di robbudda
Foto del profilo di Silvia Di Virgilio
Foto del profilo di jackreed87
Foto del profilo di Antonio Napoli
7
Foto del profilo di Mike Lebowski
8
Foto del profilo di chuck
Foto del profilo di Makishima
8
Foto del profilo di thesarsashow
Foto del profilo di Collapse
8
Foto del profilo di Khaleesi93
10
Foto del profilo di iconauta
Foto del profilo di scuotivento
Foto del profilo di Vegadrone
Foto del profilo di cooperwwho
Foto del profilo di schizoidman
8
Foto del profilo di Iacopo Livia
6
Foto del profilo di Orlando
Foto del profilo di Noodles
8
Foto del profilo di Datasis
Foto del profilo di Julius
8
Foto del profilo di pevi
Foto del profilo di Valentina5
Foto del profilo di JunoPaleWise
8

CONDIVIDI SU FACEBOOK I TUOI VOTI E LE TUE RECENSIONI DI NIENTEPOPCORN.IT

Puoi condividere sul tuo profilo di Facebook voti e le recensioni che scrivi su nientepopcorn.it.
E' necessario fornire il consenso alla pubblicazione in tuo nome all'applicazione di Facebook "NientePopcorn.it";

dopodichè ogni volta che voti, aggiungi un film al tuo profilo o scrivi una recensione ricorda di cliccare prima "PUBBLICA SU FACEBOOK" (che diventerà di colore blu).

Di seguito riportiamo alcuni esempi di pubblicazione:

screenshot

fbscreenshot02