Recensione su Vivere!

/ 19947.518 voti

Più che vivere, SOPPRAVVIVERE / 15 Gennaio 2014 in Vivere!

Xu Fegui (Ge You) è un uomo benestante col vizio del gioco che dilapida il proprio patrimonio a dadi. In una notte perde sia la ricca dimora paterna che la famiglia (la moglie Jiazhen, incinta, decide infatti di abbandonarlo portando con sé anche la figlia maggiore). L’uomo non si lascia comunque sopraffare dagli avvenimenti e per campare improvvisa un teatrino d’ombre di fortuna. Passano gli anni, la Cina imperiale è un ricordo quasi sfocato, e la famiglia di Fegui, nuovamente riunita, cerca di vivere come può e di adattarsi il più possibile alla nuova realtà. Oltre vent’anni di storia cinese raccontati attraverso la quotidianità di una famiglia come tante.
Nonostante il tono sia decisamente più smorzato rispetto ad altre pellicole cinesi che trattano dei medesimi temi (in primis “Addio mia concubina”) il film è stato comunque bandito in patria (esattamente come il già citato“Addio mia concubina” e “The blue kite”).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext