Recensione su Hunger

/ 20087.6276 voti

Sguardi laterali / 7 Maggio 2012 in Hunger

Originali i primi 35 minuti di questo (grande) film. La telecamera si sofferma su particolari che possono sembrare non pertinenti: una guardia carceraria che fa colazione; la stessa guardia che, sotto la neve, fuma una sigaretta con sguardo assente e poco dopo leziosamente nel refettorio piega una carta stagnola; un secondino che pulisce i corridoi e le pareti; il tentativo di alleviare il dolore alle nocche tumefatte immergendole in acqua fredda.
Poi entra in scena Fassbender. E il film si normalizza.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext