Recensione su Hostel: Part II

/ 20075.1128 voti
Hostel: Part II
Regia:

Deodato / 4 Maggio 2018 in Hostel: Part II

849
18
322

Freddy
QUASI MEGLIO DEL PRIMO… – Hostel 2 è un film visivamente estremo e concettualmente conturbante. Non si tratta di un semplice e riuscito omaggio agli horror movie truculenti e un pò trash degli anni ’70 (a proposito il cameo di Ruggero Deodato – Mister Cannibal che affetta una coscia umana e banchetta a lume di candele e al suono di musica classica è a dir poco deliziosa), ma anche di una lucida e feroce critica all’ipocrisia dell’alta borghesia: un mondo fatto di imprenditori apparentemente impegnati in riunioni, a divertirsi sui campi da golf con i colleghi o a riposarsi sorridenti sullo yacht con le proprie famiglie, mentre in realtà sono intenti con i loro telefonini ad acquistare, come se fossero azioni, corpi di giovani ragazze e ragazzi su cui sfogare ogni tipo di perversione repressa quotidianamente.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext