Recensione su Hitchcock

/ 20136.7191 voti

11 Maggio 2014

Per essere l’opera prima di un giovane regista fino a questo momento impegnato nel solo campo dei documentari direi che non è affatto male, no.
Un cast stellare (con un Anthony Hopkins assolutamente irriconoscibile e bravissimo nella ricostruzione dell’Hitchcock storico, e una Helen Mirren sempre elegante e intensa), dialoghi brillanti e un sano e curioso appetito che ci porta a curiosare sui retroscena che hanno dominato la genesi di quel capolavoro che è Psycho (ogniqualvolta mi imbatto nella storiella del gabinetto osteggiato dalla censura, per esempio, non posso non ridacchiare).
Il film apre le danze con una meravigliosa sequenza iniziale, per poi scorrere tranquillo fino a una chiusura altrettanto bella. Da guardare.

Lascia un commento