Recensione su Historias Mínimas

/ 20028.26 voti

La dolcezza del dettaglio. / 15 Febbraio 2011 in Historias Mínimas

Ci sono certi film che, come alcune persone, per spiegarsi devono gridare.
Poi ne esistono altri.
Pietre preziose senza valore monetario. Denari che si sognano baratto.
Saggi che non spiegano. Provano a pensare.
Storie, minime come tutte le esistenze.
Uno sguaurdo che si fa monologo capace di dialogare.
Il potere di coloro che non hanno forza.
La sono.

2 commenti

  1. luca.curtaz / 16 Febbraio 2011

    Ciao dani, ma esiste in italiano?

  2. Daniele / 16 Febbraio 2011

    Ciao Lu!
    La dolcezza? In Italia?…In qualche angolo si trova ancora.
    Per il film ho paura che sia la stessa cosa…ma magari no. Ho visto che in Italia lo ha distribuito la Mikado. Io l’ho visto qua, in Spagna c’è molto cinema argentino.
    Sbattiti, cercalo, trovalo, mettiti sul divano con Alice, spegni la luce e guardalo. Vi piacerà!
    Stessa cosa per Bom Bom el perro, altra pietra preziosa dello stesso regista.
    Un abbraccio.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext