Alta fedeltà

/ 20007.0230 voti
Alta fedeltà

Da un romanzo di Nick Hornby. Il trentacinquenne Rob gestisce un negozio di vinili in evidenti difficoltà economiche. Rompe con la sua fidanzata e l'avvenimento è un pretesto per fare alcune riflessioni sulla vita e sulla musica.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: High Fidelity
Attori principali: John Cusack, Iben Hjejle, Todd Louiso, Jack Black, Lisa Bonet, Catherine Zeta-Jones, Joan Cusack, Tim Robbins, Chris Rehmann, Ben Carr, Lili Taylor, Joelle Carter, Natasha Gregson Wagner, Shannon Stillo, Drake Bell, Laura Whyte, Sara Gilbert, Rich Talarico, Matthew O'Neill, Brian Powell, Margaret Travolta, Bruce Springsteen, Jill Peterson, Dick Cusack, Susan Yoo, Chris Bauer, K. K. Dodds, Marilyn Dodds Frank, Duke Doyle, Aaron Himelstein, Jonathan Herrington, Daniel Lee Smith, Leah Gale, David Darlow, Erik Gundersen, Alex Désert, Alan S. Johnson, Ian Belknap, Andrew Micheli, Polly Noonan, Philip Rayburn Smith, Michele Graff, Susie Cusack, Liam Hayes, Damian Rogers, Robert A. Villanueva, Joe Spaulding, Scott A. Martin, Heather Norris,
Regia: Stephen Frears,
Sceneggiatura/Autore: D.V. DeVincentis, Steve Pink, John Cusack, Scott Rosenberg,
Colonna sonora: Howard Shore,
Fotografia: Seamus McGarvey,
Produttore: Tim Bevan, Rudd Simmons,
Produzione: Gran Bretagna, Usa
Genere: Drammatico, Commedia, Musica, Romantico
Durata: 113 minuti

. / 8 aprile 2016 in Alta fedeltà

Sarò l'unica sul pianeta terra a preferire il film al libro

Simpatico / 5 dicembre 2013 in Alta fedeltà

Divertente commedia riguardante gli amori passati. Ben girato e a tratti anche molto divertente, soprattutto quando l'ambientazione è dentro il negozio di Rob (il protagonista). Non eccezionale ma originale quando si mettono a fare la TOP5 delle cose più strane, dagli amori passati alle canzoni più importanti... Le musiche sono molto ricercate e quindi... continua a leggere »

Carino ma… / 10 giugno 2012 in Alta fedeltà

Dico solo una cosa, fondamentale: meglio il libro. Di solito fatico a dire con decisione se ho preferito la versione cartacea o quella su pellicola e per la prima volta sono sicurissimo che è meglio il libro di Hornby. Sicuramente non mi è piaciuta l'idea di ambientare il film negli Stati Uniti, Londra era perfetta!!!

Musica e sofferenza / 31 marzo 2011 in Alta fedeltà

Inizia proprio così, con una rivisitazione del paradosso aristotelico dell'uovo e della gallina, adattata al tema del film. Musica e sofferenza. E' nata prima la musica o la sofferenza? Soffro perchè ascolto musica o ascolto musica perchè soffro? Queste domande riassumono il tema del film di Stephen Frears, tratto dall'omonimo romanzo di Nick Hornby,... continua a leggere »

CONDIVIDI SU FACEBOOK I TUOI VOTI E LE TUE RECENSIONI DI NIENTEPOPCORN.IT

Puoi condividere sul tuo profilo di Facebook voti e le recensioni che scrivi su nientepopcorn.it.
E' necessario fornire il consenso alla pubblicazione in tuo nome all'applicazione di Facebook "NientePopcorn.it";

dopodichè ogni volta che voti, aggiungi un film al tuo profilo o scrivi una recensione ricorda di cliccare prima "PUBBLICA SU FACEBOOK" (che diventerà di colore blu).

Di seguito riportiamo alcuni esempi di pubblicazione:

screenshot

fbscreenshot02