Recensione su Lei

/ 20137.7901 voti

Troppo introspettivo ma realistico, 6 / 3 Aprile 2014 in Lei

Ho fatto difficoltà a seguire la storia senza provare noia, o desiderio di un momento “eclatante” nel film. Una storia profonda, originale e attualissima (al giorno d’oggi siamo davvero innamorati dei nostri dispositivi, forse più che delle persone… sigh…), il film mantiene alta la poesia e l’incanto del rapporto del protagonista col suo Sistema Operativo, ma a parere mio non approfondisce nient’altro. Lascia aperta solo l’idea che siamo davvero succubi delle nostre stesse tecnologie. Phoenix davvero bravo, sguardo malinconico e sofferente, ottimo cast di contorno. Da vedere, sì, ma una volta è sufficiente.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext