Recensione su E morì con un felafel in mano

/ 20017.3198 voti

2 Marzo 2012

grande filmetto.
Surreale ma poi neanche tanto, la varietà di personaggi ‘pittoreschi'(cit.) e di vicende strane con cui ha a che fare Daniel non sono poi così lontane dalla realtà. E alla fine del film ti viene da riflettere su un po’ di cose.
Bravi gli attori, ma soprattutto bella musica.

Lascia un commento