Il castello errante di Howl

/ 20048.2874 voti
Il castello errante di Howl

Anime dello Studio Ghibli tratto dall'omonimo romanzo di Diana Wynne Jones. Sophie lavora nel negozio di cappelli del padre: ella è timida, ma risoluta e molto dedita all'attività di famiglia. Un giorno, incontra casualmente il mago-principe Howl e se ne innamora. La Strega delle Lande, infatuatasi anch'essa del bel giovane, gelosa di Sophie, la trasforma in una vecchietta, per fare in modo che Howl non la riconosca più.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: ハウルの動く城
Attori principali: Chieko BaishoChieko BaishoTakuya KimuraTakuya KimuraAkihiro MiwaAkihiro MiwaTatsuya GashūinTatsuya GashūinRyunosuke KamikiRyunosuke KamikiHaruko Kato, Yayoi Kazuki, Mayuno Yasokawa, Yo Oizumi, Rio Kanno, Akio Otsuka, Daijirō Harada, Mostra tutti

Regia: Hayao MiyazakiHayao Miyazaki
Sceneggiatura/Autore: Hayao Miyazaki
Colonna sonora: Joe Hisaishi
Fotografia: Atsushi Okui
Produttore: John Lasseter, Hayao Miyazaki, Rick Dempsey, Ned Lott, Toshio Suzuki, Tomohiko Ishii
Produzione: Giappone
Genere: Orientale, Fantasy, Famiglia, Animazione
Durata: 119 minuti

Dove vedere in streaming Il castello errante di Howl

Meraviglioso / 1 Marzo 2021 in Il castello errante di Howl

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Comparto visivo quasi ipnotico con le fluidità delle animazioni, i dettagli curatissimi e i colori vivaci, personaggi mai banali e finale sorprendente.
Unica pecca: la poca plausibilità di Sophie che sceglie di prendersi cura della strega delle Lande, antica nemica, ma immagino che si debba all’idea tutta nipponica secondo la quale la virtù risiede in un animo puro e in una gentilezza timida e mansueta, disposta al perdono anche del peggiore personaggio.

Leggi tutto

Un meritato lieto fine / 21 Aprile 2020 in Il castello errante di Howl

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Un vecchio castello sbuffante fatto di rottami e ciarpame, brutto, sporco e terribile, che apre le proprie porte trascinandoti in un racconto travolgente dove la magia, la libertà e l’amore la fanno da padrone. Adorabilmente cinica la vecchia Sophie, eccentrico e dal cuore buono Howl. Bello l’uso dei contrasti, dalle città devastate dalla guerra ai paesaggi incontaminati, i posti del cuore.
Romantico, potente, ha tutte le carte in regola per farti tornare ragazzo, dove non solo sognare è lecito, ma lo è anche credere che i sogni più incredibili possano essere reali. Basta solo avere il coraggio di stendere le gambe per camminare sospesi nell’aria.

Leggi tutto

La mia prima volta con Miyazaky… 8! / 3 Dicembre 2017 in Il castello errante di Howl

Il primo film di Miyazaky è uno spettacolo, per occhi e per il cuore.
Grande gioiello dell’animazione giapponese.
Bello bello bello! 8.

17 Settembre 2014 in Il castello errante di Howl

Tanti osannano questo film, certo è piaciuto anche a me molto, ma per i pochi, al momento 3, che ho visto di Miyazaki, questo è quello che mi è piaciuto meno, ce ne sono di migliori del maestro

5 Luglio 2013 in Il castello errante di Howl

Non servono presentazioni quando si parla di Hayao Miyazaki.
E nemmeno descrizioni quando si parla delle sue opere.
Dai tratti inconfondibili, Il Castello Errante di Howl è una fiaba senza tempo dai toni dolceamari in cui vengono trattati temi molto cari al regista nipponico.
Consigliato a coloro che non hanno mai smesso di sognare o a chiunque desideri ricominciare a farlo.

Leggi tutto