Recensione su Harsh Times - I giorni dell'odio

/ 20066.834 voti

Buonissimo film / 30 Luglio 2015 in Harsh Times - I giorni dell'odio

Film dramma di produzione indipendente uscito nel 2006 passato in maniera abbastanza silenziosa e anonima al botteghino.
Sinceramente non mi spiego il motivo e la teoria secondo la quale per trovare robe un po’ più fresche e diverse dal solito bisogna ricercare nelle produzioni indipendenti vale in questo caso.

Seguiamo le vicende di Jim Davis,interpretato da un ottimo Cristian Bale,un ex marines affetto da sindrome da stress post traumatico che lo porta ad avere uno stato mentale al quanto schizofrenico con continui incubi sugli orrori che ha visto al fronte in Iraq.
Tornato a Los Angeles prova a reinserirsi nella società cercando lavoro come poliziotto e sogna di sposare la propria fidanzata messicana che vive oltre il confine.
La storia di per se scorre abbastanza ed è gradevole,un film indie realizzato con “soli” 2 milioni di dollari(ne ha incassati 5) molto migliore e gradevole di altre pellicole più pubblicizzate.

Consigliatissimo.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext