Recensione su Happy Family

/ 20106.5290 voti

Un film di Sal Andersatores / 23 Aprile 2016 in Happy Family

Un conto è il citazionismo…un conto è mutuare lo stile, il ritmo, le inquadrature, le scenografie, le musiche e addirittura gli attori (non ditemi che Gianmaria Biancuzzi non è la controfigura di Jason Schwartzman). Ho trovato irritante questa mancanza di autorialità da parte di un regista affermato come Salvatores. Salvo solo il cast…per il resto è solo un esercizio di riproduzione e ricalco.

La scena al pianoforte è l’unica che mi ha colpito in positivo.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext