Recensione su Hansel e Gretel e la strega della foresta nera

/ 20134.238 voti

se solo avessi letto qualche commento prima… / 7 Marzo 2018 in Hansel e Gretel e la strega della foresta nera

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Ho voluto a tutti i costi vedere questo film perché da quando è uscito mi sembrava un horror-comico stile Scary Movie carino e poi c’era la figlia di Castle! Il mio entusiasmo si è smorzato dopo tre minuti di film. Un film pessimo, recitato malissimo e senza alcun senso. Doveva essere un retelling di Hansel & Gretel e ci siamo trovati davanti una cavolata dell’ennesima potenza. La strega è vecchia e ruba la giovinezza ai ragazzi drogati di marijuana. Allora perché mangiarli? Se la giovinezza e la forza l’assorbe da un orrido bocca a bocca cosa gli serve farli a pezzi? E chi non mangia si trasforma in zombie?? Queste sono assurde assurdità. E come se non bastasse spaccia marijuana per attirare ragazzi a cui succhiare giovinezza (invece dei dolci). E la casetta di marzapane da non toccare doveva essere un richiamo alla storia originale? Ma sopratutto il finale che senso ha avuto? ò.ò Una schifezza simile non l’ho mai vista..

Lascia un commento