1988

Grasso è bello

/ 19886.260 voti
Grasso è bello
Grasso è bello

Baltimora, 1963. L'adolescente Tracy Turnblad, nonostante la sua mole non proprio da ballerina, riesce a realizzare il suo sogno più grande: diventare ospite fissa al Corny Collins Show, un programma televisivo dedicato ai giovani, basato sulla musica ma soprattutto sul ballo. Con l'entusiasmo, la simpatia e il talento per la danza Tracy conquista subito i consensi del pubblico, attirandosi l'ira della fino ad allora indiscussa reginetta dello show, Amber Von Tussle: inizia così una bizzarra rivalità con esiti davvero imprevedibili...
laschizzacervelli ha scritto questa trama

Titolo Originale: Hairspray
Attori principali: Sonny BonoRuth BrownDivineDebbie HarryRicki LakeJerry Stiller, Vitamin C, Michael St. Gerard, Clayton Prince, Mink Stole, Shawn Alex Thompson, Ric Ocasek, Pia Zadora, Joann Havrilla, Alan J. Wendl, Josh Charles, Jason Downs, Holter Graham, Brooke Stacy Mills, Joey Perillo
Regia: John Waters
Sceneggiatura/Autore: John Waters
Colonna sonora: Kenny Vance
Fotografia: David Insley
Costumi: Van Smith
Produttore: Sara Risher, Robert Shaye, Rachel Talalay
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Commedia, Famiglia, Musical
Durata: 92 minuti

25 Aprile 2014 in Grasso è bello

Avevo visto il remake di Adam Shankman, con John Travolta, Michelle Pfeiffer e Christophen Walken, qualche anno fa, e l’intenzione di recuperare l’originale di John Waters c’è sempre stata. Alla fine ho rimediato.
La commedia è divertente, supportata da un’infinità di numeri musicali sorretti da una colonna sonora che non può non produrre in chi guarda qualche ticchettio involontario del piede sinistro.
Nonostante il tono scanzonato, non sfugge poi dal portare avanti tutta una serie di pungenti riferimenti sociali che concorrono a fornire un ritratto satirico dell’America anni Sessanta davvero riuscito.
Per il resto, non conosco (eccezion fatta per qualche spezzone) il cinema di Waters, per cui individuarne lo stile è difficile. A tratti ho però trovato la pellicola un po’ troppo confusionaria, frammentata in sequenze spesso superflue e con qualche trovata buttata lì senza una reale costruzione. Un sei e mezzo, direi.
Una confessione è comunque d’obbligo: Divine mi ha sempre fatto paura.

Leggi tutto

Merita l’originale del 1988 di John Waters / 6 Gennaio 2012 in Grasso è bello

Ingredienti che rendono interessante e divertente questo film, secondo me, sono:
Baltimora nel 1962
la lotta a favore dell’integrazione razziale
il rhythm & blues
il twist
la moda degli anni ’60
i balli e le musiche coinvolgenti
tanti capelli cotonati
e l’omnipresente hair spray!!