Recensione su Guerre Stellari III - La vendetta dei Sith

/ 20057.4601 voti

10 Febbraio 2012

Il film mi è piaciuto, soprattutto per come è riuscito ad unire tutti i fili lasciati in sospeso che portano dal Secondo capitolo (“L’attacco dei cloni”) al Quarto (ovvero il primo “Guerre stellari”). Rispetto al secondo c’è meno spazio per le romanticherie, l’amore tra Anakin e Padme è abbastanza tormentato come è tormentato l’anima di Anakin.
Bella la sequenza iniziale… Forse l’unico appunto che posso muovere è che in qualche passaggio, qualcosa appare leggeremente forzata (o meglio poco approfondita)…
Per i detrattori di Jar Jar Bings, in questo episodio gli viene ulteriormente ridotto lo spazio (che era già calato in Episodio II) e soprattutto non parla.
Hayden Christensen non mi convince pienamente nel ruolo di Anakin (quasi meglio quando il lato oscuro inizia ad avere il sopravvento), meglio Natalie Portman (Padme) ed Ewan Mc Gregor (Obi Wan Kenobi).
Grandissimo (potrebbe sembrare un eufemismo) Yoda, ancora coinvolto in combattimenti.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext