Lanterna verde

/ 20115.4265 voti
Lanterna verde

Hal Jordan è un pilota collaudatore di aviogetti che, inaspettatamente, viene scelto da una Lanterna Verde moribonda per diventare il nuovo protettore della Terra. Hal dovrà unirsi al corpo delle Lanterne Verdi e fiancheggiarle nella battaglia contro un temibile avversario che si nutre della paura dei suoi nemici e che vuole distruggere il mondo di pace creato dalle Lanterne. Per portare a termine il suo incarico, Hal dovrà contare sui poteri concessigli dalle Lanterne e sulla propria forza di volontà.
henricho ha scritto questa trama

Titolo Originale: Green Lantern
Attori principali: Ryan ReynoldsBlake LivelyPeter SarsgaardTim RobbinsMark StrongTemuera Morrison, Jenna Craig, Jon Tenney, Mike Doyle, NicK Jandl, Dylan James, Leanne Cochran, Angela Bassett, Taika Waititi, Michael Clarke Duncan, Geoffrey Rush, Clancy Brown, Deke Anderson, Gattlin Griffith, Tiffany Morgan, Amy Carlson, Laura Cayouette, Dorian Kingi, Bobby Holland Hanton
Regia: Martin Campbell
Sceneggiatura/Autore: Michael Goldenberg, Greg Berlanti, Greg Berlanti, Marc Guggenheim, Marc Guggenheim, Michael Green, Michael Green
Colonna sonora: James Newton Howard
Fotografia: Dion Beebe
Costumi: Ngila Dickson
Produttore: Donald De Line, Herb Gains, Andrew Haas, Greg Berlanti, Geoff Johns
Produzione: Usa
Genere: Azione, Fantascienza, Supereroi
Durata: 114 minuti

Green Lantern / 14 Ottobre 2018 in Lanterna verde

“Lanterna verde” è un film del 2011 basato sul celebre personaggio dei fumetti DC Comics. Il film mantiene tutte le aspettative del suo genere: fedele al fumetto, tanti effetti speciali, azione e un pizzico di ironia. L’unico difetto è l’aver trattato in modo superficiale i poteri dell’anello, strumento molto importante per il personaggio, nonché la fonte del suo potere. In ogni caso, il film è molto carino e godibile. Consigliato agli amanti del genere.

Leggi tutto

Poteva essere bello / 12 Luglio 2017 in Lanterna verde

ma non lo è. Non conoscendo il personaggio DC, non avevo grandi pretese, eppure neanche così il film funziona. Tutto sbagliato: a partire dal protagonista mi che ha una faccia che mi ricorda Ben Stiller più che un supereroe. Cattivo assurdo e altrettanto il finale troppo facilone. Peccato, perchè il mondo descritto pareva bello, e forse merita di essere letto il suo fumetto. Proprio un vero flop.

Leggi tutto

Il voto sarebbe un 6.5 / 22 Maggio 2013 in Lanterna verde

L’inizio, come spesso capita, ci dà troppe informazioni sull’ordine delle Lanterne verdi e qualcosa sfugge all’attenzione (soprattutto alla mia). Però dopo questo inizio titubante, il film acquista un buon tono, mantenendo a tratti una buona ironia.
Bravo Ryan Reynolds nei panni del protagonista, splendida Blake Lively in quelli dell’ex fidanzata; la sequenza degli inseguimenti aerei per introdurre il personaggio di Hal deve molto a Top Gun. Nel mezzo del film piove quasi dal nulla Peter Sarsgaard nei panni del biologo chiamato a fare l’autopsia sull’alieno, si poteva dare un pò più di spiegazioni sul suo passato (c’entra anche un infatuazione per Blake Lively) e sui motivi della chiamata da parte di Angela Bassett. Probabilmente la colpa è del padre (di lui) Tim Robbins. Mi è piaciuta molto la battuta di Blake Lively: “Ti conosco da una vita, vuoi che una mascherina che copra gli zigomi mi impedisca di riconoscere chi sei?”. Forse perchè mi sembra una critica a Clark Kent, cui basta togliersi gli occhiali per trasformarsi in Superman.
Si potrebbe dare un pò più di spazio alle altre razze che compongono le Lanterne Verdi, soprattutto i due più vicini a Ryan Reynolds (l’addestratore e quello che lo accoglie su Or).
Insomma discreto film d’azione e fantascienza ma i film tratti dai fumetti della Marvel sono migliori.

Leggi tutto

22 Maggio 2013 in Lanterna verde

Parliamoci chiaro: un po’ una frescaccia…
Divertente è il potere che l’anello da a chi lo possiede. Creare ciò che la mente immagina. Ma si poteva fare meglio a mio avviso.
Tutto sommato si vede ma non ti prende mai.
Ad maiora!

9 Marzo 2013 in Lanterna verde

Forse potrei dire solamente trash e sbrigarmi, ma articolando un po’ il mio pensiero devo dire che la storia mi incuriosiva, ma la resa è stata insufficiente. Troppi colori sgargianti, poca grazia, troppo lungo, niente anima. Blake Lively è sempre bella, ma ha poco spazio per spiccare. Ryan Raynolds se la cava ma non impressiona. Bravi i cattivi. 3D inesistente in molte scene, ma effetti speciali non male.

Leggi tutto