Recensione su Gotti

/ 20185.521 voti

Padre e Padrino / 19 Giugno 2019 in Gotti

Film tratto dalla vera storia di John Gotti.
Si parla dell’ascesa di John Gotti (John Travolta) che inizialmente lavora come killer per la famiglia Gotti, una delle più potenti famiglie mafiose degli Stati Uniti e numero uno a New York.
Però ne viene fuori quasi un ritratto di un buon padre di famiglia, amato dalla gente del suo quartiere trascurando un po’ la sua parte spietata (anche se a dire della gente, uccideva solo persone del suo stampo e non “innocenti”). Interessante il rapporto con il figlio John Jr. (Spencer Lofranco) e con la moglie Victoria (Kelly Preston).
Certo che se paragonato a capolavori sulla mafia nel cinema (Il padrino tanto per citarne uno), non regge minimamente il confronto; però il film è sufficiente pur senza troppo appassionare.
Nel resto del cast troviamo Stacy Keach nei panni di Aniello una sorta di mentore di John Gotti, Pruitt Taylor Vince è Angelo Ruggiero. Buono il trucco che rende abbastanza somigliante Travolta al vero Gotti, qualche carenza invece per la sceneggiatura e le performance del cast.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext