Recensione su Good Time

/ 20176.881 voti

Molto interessante / 27 Gennaio 2018 in Good Time

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Curioso thriller metropolitano che si fa guardare con estremo interesse fino alla fine, benché sia lampante che il protagonista non possa trovare una soluzione ai propri impicci, via via sempre più ingarbugliati.
Il pregio principale del film, a mio parere, sta nella costruzione della storia, sia dal punto di vista narrativo, con la sua escalation di invenzioni e sotterfugi da bestie braccate, che delle soluzioni tecniche. Il montaggio, i movimenti di camera, la fotografia sono molto buoni, hanno qualcosa della “presa diretta” che, però, non risulta né didascalico, né lezioso o fine a sé stesso.
Eccellente la colonna sonora, che, accidenti, mi ha ricordato molto positivamente certe composizioni per film di genere anni Ottanta e, oso dire inevitabilmente, le scelte rétro-pop di Refn in Drive.
Azzeccati gli attori: bravo Pattinson, bravo Benny Safdie, bravi tutti.

Lascia un commento