Recensione su L'amore bugiardo

/ 20147.5728 voti

Magistrale Fincher / 24 Settembre 2017 in L'amore bugiardo

David Fincher è uno dei migliori registi dell’ultimo ventennio. Un thriller che coinvolge e mette addosso allo spettatore un forte senso di angoscia e di inquietudine(elemento che da sempre caratterizza il suo cinema) e che mescola alla perfezione il tragico e il grottesco.
Ciò che ne viene fuori è la crisi dell’uomo moderno e delle sue fragilità(perdita del lavoro e della conseguente stabilità economica e affettiva).
Inoltre viene analizzato il potere che oggigiorno hanno i media che spesso è volentieri vengono pilotati a proprio piacimento.
Un film che lascia dell’amaro in bocca e che mostra il livello a cui può giungere la follia umana quando vede perdere tutto ciò a cui tiene.
Ancora una volta magistrale David Fincher. Consiglio anche la lettura del romanzo di Gillian Flynn.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext