Recensione su God's Not Dead

/ 20145.911 voti

God who??? / 14 Aprile 2016 in God's Not Dead

Ammetto di avere sottovalutato le recensioni, meglio dire di avere sopravvalutato le stesse.
Inteso che è un film cristiano ma non pensavo ad un film cristiano banale, ma di una banalità sconcertante.
Visto in una sala di provincia in un mercoledì di aprile, di certo non cercavo redenzione, ma nemmeno una catechesi da quattro soldi.
Il film è infarcito di luoghi comuni e di ahimè ripeto banalità.
Il film è stato prodotto per aiutare studenti universitari che negli Stati Uniti hanno avuto problemi nelle università per il fatto che erano credenti, visto il film, ci credo che hanno avuto problemi….!!!!
In breve la storia gira intorno ad uno studente che si iscrive a legge e segue un corso di filosofia, dove il professore è un acerrimo nemico di Dio, iniziando la lezione proprio dichiarando “DIO E MORTO”. Costringe i ragazzi a sottoscrivere questa frase, il nostro protagonista si rifiuta appunto perché lui crede in Dio, è vivo e lotta con lui!!!!
E qui il film prende inizio, tra i vari personaggi che sono tutti legati tra loro, tra credenti, atei, chi ha perso la fede, chi si converte, chi la ritrova in una poltiglia nauseante di perbenismo falso…appaiono sul finale anche la band cristiano rock The New Boys…e li si è toccato il fondo…..
Sono uscito dalla sala pensando che se Dio non è morto con questo film l’hanno ucciso….

ps: c’è anche il 2…..ci riprovano

Lascia un commento

jfb_p_buttontext