Recensione su Goal! - Il film

/ 20065.587 voti

Solo per i fans / 12 Luglio 2016 in Goal! - Il film

Calcio e cinema raramente hanno prodotto qualcosa di memorabile o epico, anzi. Goal purtroppo è il perfetto esempio. Pur non essendo neppure troppo malvagio, è dannatamente scontato, prevedibile e pieno zeppo di tragedie e botte di fortuna inserite in modo esagerato. E’ la storia di un messicano che vive da clandestino negli States che viene notato da un ex calciatore del Newcastle. Tra mille difficoltà e problemi, il finale sarà quasi scontato. Le note positive comunque ci sono, le sequenze di calcio, gli insegnamenti del mister e soprattutto i calciatori veri che si incontrano, non possono non colpire un appassionato di calcio. Parlando appunto dei personaggi veri, si vede buona parte della Premiership del 2004/05 (Shearer, Gerrard, Lampard, Benitez, Kluiver giusto per dirne qualcuno) e persino gente del calibro di Beckham, Raul e Zidane, che avremo modo di rivedere…e non solo, c’è persino Brian Johnson, il mitico cantante degli AC/DC, grande tifoso del Newcastle che non ha perso occasione per fare una comparsata. Insomma, voto obiettivo tra il 4 e il 5, ma per un appassionato può anche essere un sei meno, anche e forse soprattutto per l’effetto nostalgia (sono passati già 11 anni, pazzesco).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext