Recensione su Gli ultimi saranno ultimi

/ 20156.770 voti

Gli ultimi saranno ultimi / 17 Novembre 2015 in Gli ultimi saranno ultimi

Voto 6.5
Non siamo abituati ad una commedia agrodolce, anche il commento del pubblico alla fine della visione era in tono agrodolce.
Ho apprezzato molto la sceneggiature, il film sembra leggero, sfizioso e lentamente si percepisce qualche piccola increspatura, che poi boom esplode nel finale.
Bravi gli attori rendono la commedia familiare, la Cortellesi, Gassman e un Bentivoglio sempre ammaccato (il Benicio del Toro italiano), con dialoghi ritmati come la vita di una Viterbo inquinata dalle frequenze radio, sullo sfondo questa situazione che nel film produce ilarità ma forse è il vero dramma.
La regia non mi convince del tutto, il film è una trasposizione teatrale, di cui il regista Orlando e la Cortellesi hanno portato per anni in scena.
Il titolo è un’amara verità Gli Ultimi saranno Ultimi.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext