Gli aristogatti

/ 19707.7753 voti
Gli aristogatti

Una ricca signora nomina Duchessa, una bella gatta bianca, ed i suoi tre gattini eredi di un ingente patrimonio. Il maggiordomo della donna, però, intende disfarsi delle bestiole, per accaparrarsi le proprietà.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Aristocats
Attori principali: Phil HarrisPhil HarrisSterling HollowaySterling HollowayScatman CrothersScatman CrothersEva GaborEva GaborPaul WinchellPaul WinchellLord Tim Hudson, Vito Scotti, Thurl Ravenscroft, Dean Clark, Liz English, Gary Dubin, Nancy Kulp, Pat Buttram, George Lindsey, Monica Evans, Robie Lester, Mostra tutti

Regia: Wolfgang ReithermanWolfgang Reitherman
Sceneggiatura/Autore: Larry Clemmons, Ken Anderson, Vance Gerry, Frank Thomas, Eric Cleworth, Julius Svendsen, Ralph Wright
Colonna sonora: George Bruns
Fotografia: Ken Anderson
Produttore: Wolfgang Reitherman, Winston Hibler
Produzione: Usa
Genere: Commedia, Famiglia, Animazione, Musical
Durata: 78 minuti

Dove vedere in streaming Gli aristogatti

favoloso / 6 Maggio 2020 in Gli aristogatti

difficile recensirlo. Incarna in pieno lo stile e la magia della prima DIsney, quella dei grandi lungometraggi animati con maestria e classe da animatori e “pittori di cinema” professionisti. Cultissimo intramontabile. Lode a parte per il doppiaggio dell’epoca, anche questo che rappresenta il professionismo e la maestria che si metteva in questo genere di arte… cosa che oggi è praticamente scomparsa.

Leggi tutto

. / 12 Aprile 2019 in Gli aristogatti

Quando l’ho visto da piccola non avrei mai pensato che avrei fatto sta fine ahahaha

Carino, ma… / 6 Gennaio 2016 in Gli aristogatti

Non è il mio preferito della Disney, penso si capisca dal voto bassino pur essendo io una grande fan della Disney e dell’animazione in generale; comunque la sufficienza piena se la merita tutta, anche solo per le belle musiche e per la simpatia travolgente di Romeo, er mejo der Colosseo! 😀

29 Marzo 2012 in Gli aristogatti

Non c’è niente da fare, i vecchi Disney restano i migliori…

Capolavoro / 7 Luglio 2011 in Gli aristogatti

Penso gli aristogatti rientri nel gruppo dei capolavori. E’ il primo cartone che mi ricordo di aver visto e forse questo falsa un po’ il mio giudizio. Ma l’ho rivisto molte volte e sempre mi e’ piaciuto.
I personaggi: sono tutti riusciti. Romeo, simpaticissimo, Duchessa, dolce ma decisa, i gattini. Il topo Groviera che dopo aver detto:”In una notte cosi’ ti puo’ succedere di tutto, essere spazzato in una fogna, colpito da un fulmine” si mette cappello e mantellina ed esce in cerca dei gattini. E che dire di Edgard? fantastico. Cattivo improbabile.
La trama: semplice ma per questo piacevole. Un po’ datata forse la morale per cui il gatto di strada si fa una famiglia (“e piu’ numerosa e’ meglio e'”), compensata pero’ dall’ospizio per gatti randagi dove si suona il jazz
Le musiche: indimenticabile tutti quanti voglion fare il jazz
La realizzazione: un disegno bellissimo, con sfondi un po’ sfumati all’impressionista. Gli animali molto ben fatti e gli umano ancor di piu’. Edgard fantastico ogni espressione, ogni movimento e’ perfetto. Si notano alcune animazioni ripetute, ma non appesantiscono il film.
Il doppiaggio: una nota di merito a parte per il doppiaggio. Il gatto irlandese diventa romano con la voce di Montagnani. Duchessa ha una voce stupenda, dolce, ma decisa. Il topo Roquefort diventa gruviera con la voce di Lionello. Un unico appunto la canzone Tutti quanti voglion fare il jazz in inglese si chiama everybody wants to be a cat, decisamente diverso e infatti nella scena finale tutti la cantano a parte i cani!

Leggi tutto