?>Recensione | Ghostbusters II | Non come il primo ma bellino

Recensione su Ghostbusters II

/ 19896.6253 voti

Non come il primo ma bellino / 9 dicembre 2017 in Ghostbusters II

Dopo 5 anni i Ghostbusters non sono certo al meglio: Stantz e Zeddemore hanno un negozietto di ciarpame e vanno alle feste per i bambini, Egon lavora ancora a dei progetti “scientifici” e Venkman conduce un programma sul paranormale con gente alquanto ridicola, e sono considerati male da tutti. Il gruppo però viene contattato da Dana Barrett, che nel frattempo è diventata mamma, dopo che uno strano avvenimento è capitato al figlio di otto mesi. I Ghostbusters indagano, mettendosi nei guai con la legge, finchè non diventa chiaro a tutti che i fantasmi esistono (stavolta sotto forma di una strana melma rosa che gira per le fogne di New York e di un despota della Carpazia che vive in un dipinto impossessandosi del capo di Dana). Il film è sicuramente piacevole perché si ritrovano tutti i personaggi del primo, ma quasi inevitabilmente inferiore al divertentissimo ed immortale film che l’aveva preceduto. Proprio grazie al cast ci si diverte anche qui, nonostante la storia non sia proprio il top e ci sia qualche punto un po’ morto. Ma sono sempre i grandi Ghostbusters!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext